Europei Adaptive Surf, il livornese Massimiliano Mattei nel team azzurro

L'atleta paraplegico, assieme a Lorenzo Bini, Matteo Fanchini e Chantal Pistelli McClelland, prenderà parte alla manifestazione in programma in Portogallo dal 20 al 26 maggio

Saranno quattro gli azzurri che rappresenteranno l'Italia nei primi Europei di Adaptive Surf, che si svolgeranno a Viana do Castelo, in Portogallo, dal 20 al 26 maggio. Tra questi, anche Massimiliano Mattei, livornese con paraplegia, detentore di due medaglie conquistate agli ISA World Adaptive Surfing Championship e presidente del progetto Surf4All, prima scuola di Adaptive Surf in Italia, sviluppata all'interno dell'associazione Happy Wheels asd. Insieme a lui altri due atleti della Sufr4All: Lorenzo Bini, fiorentino affetto da paraplegia con già all'attivo due partecipazioni ai mondiali di Adaptive Surf, che parteciperà nella categoria proni assistiti, e Chantal Pistelli McClelland, pisana nata con un'aplasia al piede e campionessa mondiale di windsurf, prima donna italiana a partecipare a una competizione sportiva nella disciplina. Conclude il team Matteo Fanchini, atleta non vedente con alle spalle numerose medaglie agli Europei di sci nautico con la nazionale paralimpica.

Pistelli McClelland: “Il surf è la metafora della vita”

La partenza alla volta del Portogallo è fissata per sabato 18, con Chantal che ha così dichiarato: "Nel surf ci vedo un po' la metafora della vita. Dalla remata controcorrente per arrivare al tuo primo obiettivo, la line up, al momento dell'attesa nel quale raccogli le tue energie tra paure e speranze, all'attimo in cui dai tutto te stesso per cercare di prendere la tua occasione: poco importa se poco dopo cadrai o resterai in piedi, devi essere sempre pronto a rimontare sulla tavola e ricominciare, perché la tua onda, prima o poi, arriva".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Opere pubbliche, al via la ristrutturazione dei ponti livornesi: i progetti

  • Elezioni comunali 2019

    Elezioni 2019, livornesi al voto: "Ecco la prima cosa che deve fare il nuovo sindaco"

  • Cronaca

    Scoperta storica: in un magazzino 15 anfore antichissime

  • Cronaca

    Stalli blu, arrivano 25 nuovi parcheggi: come cambia la sosta

I più letti della settimana

  • Elezioni europee 2019, il fac-simile della scheda elettorale

  • Allegri, addio alla Juventus tra ippodromo, gabbione e 5 e 5

  • Stagno: investita sull'Aurelia, gravissima una 28enne

  • Bruciati, no all'accordo tra candidati sulla campagna elettorale: "Proposta discriminatoria"

  • Romito, scontro tra due auto: donna in ospedale

  • Striscione contro Salvini, Pacini (Pap): "Piazza XX è una zona multiculturale, lui non era il benvenuto"

Torna su
LivornoToday è in caricamento