Calcio

Eccellenza | Livorno-Ponsacco 4-1, le pagelle: Gelsi imprendibile, Luci il faro

Gli amaranto, già certi del primo posto in classifica, superano senza problema i rossoblù. Ferretti subito in gol

Facile vittoria per il Livorno, che nella 25esima giornata del girone B di Eccellenza supera per 4-1 al Picchi il Ponsacco grazie alle reti di Petronelli, Gelsi, Apolloni e Ferretti. Vano, per gli ospiti, il gol nel finale di Zorica.

Mazzoni 6: bravo a dire di no a Coralli in avvio di ripresa. Incolpevole sul gol.

Pulina 6,5: ritrova il campo dal primo minuto dopo un lungo periodo trascorso in naftalina e si fa trovare pronto, spingendo con continuità sulla corsia destra.

Russo 6,5: una garanzia. Trasmette tranquillità all'intero reparto con la sua esperienza.

Giampà 7: prestazione impeccabile dell'ex Prato, che annulla Coralli riuscendo a togliersi anche lo sfizio di un paio di percussioni in fase offensiva (56' Milianti 6: entra in campo con il risultato già in ghiaccio).

Giuliani 6,5: prova di qualità per il terzino ex Pontedera. Peccato per l'errore nel finale, quando si addormenta regalando il gol della bandiera agli ospiti.

Marinai 6,5: continua a destare buone impressioni questo ragazzo, che risponde sempre presente quando chiamato in causa (65' Nunzi 6: mette in campo corsa e dinasmismo).

Luci 7: faro della manovra amaranto. Dai suoi piedi passano praticamente tutte le azioni della squadra di Angelini.

Gelsi 7,5: un assist, una magia con cui trova il raddoppio e, soprattutto, un pericolo costante per la difesa avversaria con le sue incursioni. La sua miglior prestazione in maglia amaranto (72' Durante sv).

Apolloni 6,5: inizia un po' contratto, poi cresce con il passare dei minuti trovando anche la rete del tris. Poteva forse far meglio quando spara sulla traversa da posizione più che favorevole (61' Ferretti 6,5: al rientro in campo dopo l'infortunio che lo ha costretto ai box nelle ultime settimane, ci mette appena sette minuti per ritrovare la via del gol. Fondamentale ritrovare "arma letale" in vista della poule promozione).

Petronelli 7: sblocca la gara con un sinistro imparabile per Lista. Conferma le buone impressioni destate nelle ultime uscite.

Vantaggiato 6,5: il Toro di Brindisi non trova la via del gol, ma è sempre nel vivo del gioco mettendo apprensione alla (fragile) retroguardia ospite. Suo l'assist per la rete di Apolloni.

Angelini 7: il suo Livorno gioca a memoria, malgrado le assenze. Il suo arrivo in panchina ha dato la svolta definitiva alla stagione amaranto, pronti a presentarsi agli spareggi promozione da grandi favoriti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza | Livorno-Ponsacco 4-1, le pagelle: Gelsi imprendibile, Luci il faro
LivornoToday è in caricamento