menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alessandria-Livorno, le pagelle: garanzia Agazzi, Marsura segna e si spegne

Amaranto ko contro i grigi al Moccagatta. Bene Stancampiano, debutto sfortunato per Piccoli

+++Rivivi il live di Alessandria-Livorno+++

Amara sconfitta per il Livorno, superato in rimonta per 3-2 dall'Alessandria nella nona giornata del campionato di Serie C girone A. Tra gli amaranto, bene Stancampiano, il solito Agazzi e Mazzeo; esordio sfortunato per Piccoli, protagonista in negativo nell'episodio del calcio di rigore che ha regalato la vittoria ai piemontesi.

Le pagelle di Alessandria-Livorno 3-2 

Stancampiano 7: impegnato più volte dai padroni di casa, si mostra sempre reattivo e attento, parando tutto il parabile. Incolpevole sui gol

Parisi 6: attento in fase di copertura, in fase offensiva si vede meno rispetto a quanto ci ha abituato nelle ultime settimane

Di Gennaro 6: cerca di tenere a galla il più possibile la retroguardia, costantemente sotto pressione nella seconda parte di gara

Sosa 5,5: debutto con la maglia amaranto per l'esperto difensore uruguaiano, che mostra di essere forse ancora un po' in ritardo di condizione

Porcino 5: blando nella marcatura di Blondett in occasione del gol dei grigi, soffre quando l'Alessandria spinge e accompagna poco l'azione offensiva (71' Gemignani 6: fa quel che può in una fase di sofferenza per gli amaranto)

Haoudi 5,5: bene nel primo tempo, anche se fallisce il gol del possibile 3-1, in sofferenza nella ripresa, quando si accende la spia della riserva

Agazzi 6,5: semplicemente perfetto il pallone in profondità che manda in rete Marsura. Poi, come al solito, la solita prestazione di quantità e sostanza

Pallecchi 6: primo gol da professionista per il giovane attaccante cecinese. Un premio alla sua prova tutta corsa e spirito di sacrificio (63' Piccoli 5: entra con determinazione, ma si ritrova suo malgrado protagonista in negativo provocando il penalty che consegna la vittoria all'Alessandria)

Mazzeo 6: si divora un gol a tu per tu con Crisanto, ma si riscatta con l'assist a Pallecchi e una prova di qualità e sostanza (76' Braken sv)

Marsura 6: killer instinct nell'azione che sblocca il match, poi esce dai radar e non riesce più ad entrare nel vivo del gioco (76' Deverlan sv)

Murilo 6: prestazione di sacrificio per il brasiliano, a cui arrivano pochi palloni giocabili. Orchestra alla perfezione il contropiede che porta al gol di Marsura

Dal Canto 6,5: il suo Livorno è perfetto nella prima mezz'ora, poi, probabilmente complici la stanchezza per gli impegni ravvicinati e una rosa ristretta, finisce in balìa dei più vivaci padroni di casa. Ma il lavoro del tecnico non è in discussione

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Piazza Grande, riaperta la farmacia comunale: i nuovi servizi offerti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento