rotate-mobile
Domenica, 26 Giugno 2022
Livorno Calcio

Primavera, Pescara troppo forte per gli amaranto: in Banditella finisce 0-3

Dopo un primo tempo equilibrato, gli abruzzesi hanno preso il largo nella ripresa

Niente da fare per la Primavera del Livorno. Troppo forte il Pescara capolista per la formazione di Juriy Cannarsa, costretta ad arrendersi per 0-3 sul campo di Banditella.
Dopo una prima parte di gara equilibrata in cui gli amaranto sono riusciti a tener botta agli avversari, nella ripresa gli abruzzesi hanno fatto valere il proprio maggior tasso tecnico, con Borrelli che prima ha sbloccato il risultato al 46', e poi ha trovato il raddoppio al 72'. Nel finale Muniz ha chiuso definitivamente i conti, azzerando le speranze di rimonta del Livorno.

Per i biancazzurri è il settimo successo consecutivo, a testimonianza della bontà del gruppo a disposizione di mister Zauri. Per gli amaranto invece, dopo l'amara esperienza al Torneo di Viareggio, è il secondo ko di fila in campionato, dopo quello di Foggia di tre settimane fa.

Il tabellino:
Livorno: De Chirico, Del Bravo (85' Canessa), Fremura, Petri, Salvadori, Lenti (61' Focardi), Piccione (49' Pecchia), Bardini, De Simone (61' Mearini), Fornaciari (85' Pecci), Pallecchi. A disp.: Mariani, Ballieri, Cesaretti. All.: Cannarsa.
Pescara: Sorrentino, Martella, Elizalde (88' Zugaro), Cipolletti, Camilleri (68' Palmucci), Marafini, Scimia (68' Mercado), Pierpaoli, Borrelli (85' Sarr), Pavone, Palladini (68' Muniz). A disp.: Galante, D’Angelo, Tringali, Chiarella. All.: Zauri.
Arbitro: Repace di Perugia
Marcatori: 46' Borrelli (P), 72' Borrelli (P), 87' Muniz (P)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primavera, Pescara troppo forte per gli amaranto: in Banditella finisce 0-3

LivornoToday è in caricamento