Ultim'ora Livorno, Breda confermato allenatore con Antonio Filippini come collaboratore

Secondo quanto riportato da Il Telegrafo, il tecnico trevigiano sarà affiancato in panchina dall'ex centrocampista amaranto. La decisione presa dal presidente Spinelli dopo un colloquio con il mister

Roberto Breda rimane l'allenatore del Livorno. Sarebbe questa la clamorosa novità dell'ultim'ora anticipata da Il Telegrafo. Nonostante fosse già stato trovato un accordo con Paolo Tramezzani, nella serata del 25 novembre sarebbe andato in scena un summit a Genova alla presenza dello stesso Breda e della famiglia Spinelli. Al termine del vertice, ecco la decisione finale: conferma per Breda che dovrebbe essere coadiuvato da un vecchio pallino del presidente, ovvero Antonio Filippini. Lo stesso ex centrocampista amaranto era stato dato come uno dei principali indiziati per prendere il posto dell'attuale tecnico, anche se affiancato da Ezio Gelain come direttore tecnico. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Spinelli: "Breda esonerato al 51%. Mi piace Filippini, ma non decido io"

Che la decisione di esonerare Breda non fosse così scontata, nonostante tutto facesse pensare al contrario, lo si era capito nel primo pomeriggio quando il tecnico aveva diretto regolarmente l'allenamento della squadra, reduce dalla brutta sconfitta contro il Trapani. Al termine della seduta, l'allenatore sarebbe stato chiamato dallo stesso Spinelli che lo avrebbe invitato nei suoi uffici per valutare insieme la situazione. Prospettatta l'ipoetsi dell'affiancamento di Filippini come assistente, il tecnico avrebbe accettato di proseguire l'avventura sulla panchina del Livorno. Una soluzione che dovrebbe essere ufficializzata già nella mattinata di martedì 26 novembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Livorno, morto il primo paziente risultato positivo al Covid-19: aveva 55 anni, era ricoverato da 25 giorni

  • Coronavirus Livorno, file ordinate ai supermercati e spesa a domicilio: ecco i negozi che consegnano a casa

  • Coronavirus, è morto Paolo D’Ercole: ex portiere di calcio e dipendente Aamps, aveva 69 anni

  • Coronavirus: 12 nuovi positivi a Livorno, 224 in Toscana. Il bollettino di venerdì 27 marzo

  • Coronavirus, tre morti e 16 nuovi positivi tra Livorno e provincia: il bollettino di domenica 29 marzo

  • Coronavirus: nono decesso e 22 nuovi casi positivi tra Livorno e provincia, 238 in Toscana. Il bollettino di martedì 24 marzo

Torna su
LivornoToday è in caricamento