Coppa Italia, Livorno-Carpi 0-1: amaranto fuori dalla competizione

Decide una rete di Vano nel corso della ripresa, ma gli amaranto possono recriminare per un palo colpito da Raicevic

Calciomercato Livorno: acquisti, cessioni e trattative. Tutti gli aggiornamenti

È già terminata l'avventura del Livorno in Coppa Italia. Gli amaranto, nella gara dell'Armando Picchi, sono stati battuti per 1-0 dal Carpi, che conquista il pass per il terzo turno della manifestazione grazie ad una rete di Vano nel corso della ripresa. Opaca la prova degli uomini di Roberto Breda, che possono però recriminare per un clamoroso palo colpito da Raicevic quando il punteggio era ancora fermo sullo 0-0. Una gara in cui sono emersi gli stessi limiti già mostrati nel corso dello scorso torneo, con il reparto offensivo che continua ad evidenziare uno scarso feeling con il gol. La stagione, però, è appena agli albori: Breda ha ancora tempo per trovare nuove soluzioni, sperando magari in una mano dal mercato.

Coppa Italia, le pagelle di Livorno-Carpi: Raicevic e Boben tra i migliori

La gara

Roberto Breda si affida a un 3-4-2-1, con Murilo e Marsura in appoggio all'unica punta Raicevic. Gli amaranto provano fin dalle prime battute a prendere in mano il match, con il primo brivido che arriva già al 7', quando Rossini è costretto a rifugiarsi in angolo per sventare una punizione di Murilo. Il Livorno ci prova ancora e, al 16', si vede annullare una rete per fallo in attacco a Raicevic, con il montenegrino che aveva insaccato di testa sfruttando un perfetto traversone di Morelli. Al 23' la palla buona capita sui piedi di Gasbarro, ma l'esterno amaranto manda a lato da buonissima posizione. Nella ripresa i ritmi calano e, dopo un clamoroso palo colpito da Raicevic, è il Carpi a passare, con Vano bravo a battere Zima con un perfetto colpo di testa al 68'. E al triplice fischio, all'Ardenza, piovono fischi.

Breda: "Il mercato? Non dobbiamo guardare chi c'era o chi arriverà, non voglio alibi"

Il tabellino di Livorno-Carpi

LIVORNO (3-4-1-2): Zima; Gonnelli (72' Bogdan), Di Gennaro, Boben; Morelli (55' A. Rizzo), Luci, Agazzi, Gasbarro; Murilo (62' D'Angelo); Marsura, Raicevic. A disp.: Plizzari, Marie Sainte, Coppola, Del Prato, Porcino, Morganella, Rocca, Rizzo L., Pallecchi. All.: Breda.
CARPI (4-3-3): Rossini; Pellegrini, Sabotic, Ligi, Sarzi (75' Lomolino); Carta, Pezzi, Hraiech (81' Fofana); Maurizi (66' Saric); Jelenic, Vano. A disp.: Mascolo, Rossoni, Varoli, Rolfini, Saric, Carletti, Romairone, Arrighini, Maroni, Grieco. All.: Riolfo.
Arbitro: Manganiello di Pinerolo
Rete: 68' Vano
Note: ammoniti Sabotic, Vano, Agazzi, Raicevic, Carta,  Hraiech, angoli 6-3 per il Livorno, recupero 1' + 4', spettatori 2.268.

Potrebbe interessarti

  • Ferragosto e la battaglia dei gavettoni: tra divertimento e...risse

  • Ferragosto, i luoghi più amati dai livornesi per la tradizionale "spiaggiata"

  • Come combattere il caldo in macchina: trucchi e consigli

  • Sabbia in casa: come liberarsene

I più letti della settimana

  • Chiuso ristorante al Calambrone: scarse condizioni igieniche e pesce non tracciato: multato il proprietario

  • Anziano picchiato, spogliato e rapinato: 88enne in ospedale, si cercano due persone

  • Isola d'Elba, gravissimo ragazzo di 16 anni dopo un tuffo: rischia la paralisi

  • Festa de l'Unità, in programma alla Rotonda c'è Maria Elena Boschi

  • Romito, bagnanti allarmati da invasione di meduse. Ma sarebbero ctenofori, innocui per l'uomo

  • Omicidio Gavorrano, arrestata una donna di Suvereto: sarebbe la complice del presunto killer

Torna su
LivornoToday è in caricamento