rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Attualità

Assistenza domiciliare integrata, dipendenti in stato di agitazione: "Utilizzo improprio della pronta disponibilità"

La Cgil contro l'Asl: "Lavoratori costretti a troppi straordinari, a rischio la loro incolumità"

La Fp-Cgil ha proclamato lo stato di agitazione del personale Asl dell'Assistenza domiciliare integrata. Nel mirino del sindacato finisce proprio l'azienda sanitaria che "rinvia le risposte a tutte le domande presentate". A questo si aggiunge "il mancato potenziamento delle attività, del personale sanitario nel servizio territoriale. Valutiamo molto grave che venga utilizzato in modo improprio la pronta disponibilità, non prevista dalle normative contrattuali in quanto il servizio deve essere finalizzato ad interventi in emergenza e non per le attività ordinarie".

Nel mirino della Cgil anche i troppi straordinari: "Mettono a rischio l'incolumità psico-fisico di tutto il personale con possibili rischi professionali. Chiediamo quindi nel frattempo di sospendere la pronta disponibilità per il personale infermieristico e restiamo in attesa delle risposte che attendiamo da troppo tempo". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assistenza domiciliare integrata, dipendenti in stato di agitazione: "Utilizzo improprio della pronta disponibilità"

LivornoToday è in caricamento