rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Attualità Portoferraio

Isola d'Elba, ecco il progetto per la Casa della Comunità a Portoferraio. Giani: "Tuteliamo il sistema sanitario"

L'intervento inizierà subito dopo l'estate per concludersi nel 2025, in maniera da non impattare su questa stagione turistica e neanche sulla successiva

Nella mattina di oggi, martedì 26 marzo, è stato presentato a Portoferraio il progetto di realizzazione della Casa della Comunità (CdC) dell'isola d'Elba.  Dopo il taglio del nastro, il presidente della Regione, Eugenio Giani, ha simbolicamente consegnato il progetto alla ditta 'Coopservice' di Reggio Emilia che eseguirà l’intervento. "Quello di oggi - le sue parole - è un ulteriore tassello concreto che va verso tutela del sistema sanitario pubblico, che sta da sempre in cima alle nostre priorità. Sono contento di aver consegnato simbolicamente alla ditta il progetto della nuova Casa della Comunità, che sarà adeguata alle esigenze della comunità elbana". 

"Oggi siamo a presentare un tassello importante e molto atteso per il nostro territorio - afferma il sindaco di Portoferraio Angelo Zini -. La Casa della Comunità rappresenta un luogo essenziale per la presa in carico dei pazienti e per valorizzare maggiormente il ruolo della sanità territoriale, in cui è possibile attivare servizi di medicina di iniziativa, oltre che di prevenzione. Con questa nuova struttura che si integra con quelle  già presenti sulla nostra isola, che avrà tre Case della Comunità, riaffermiamo con forza il ruolo della sanità pubblica, universalistica e di qualità". 

"L’intervento - aggiunge la direttrice dell'Asl Toscana nord ovest Letizia Casani - inizierà subito dopo l'estate per concludersi nell'estate del 2025, in maniera da non impattare su questa stagione turistica e neanche sulla successiva. La Casa della Comunità Hub, come quella che verrà realizzata a Portoferraio, può essere definita un faro sempre acceso per il cittadino, un luogo in cui è possibile trovare risposte o essere indirizzati verso il servizio più adeguato". 

La presentazione del progetto-2

Casa di Comunità all'isola d'Elba, i dettagli del progetto

La nuova Casa della Comunità di Portoferraio sarà realizzata in Largo Torchiana in località San Rocco (Portoferraio) e dotata di un parcheggio pertinenziale con circa 40 posti auto. Il fabbricato si sviluppa su tre livelli: un piano interrato di circa 400 mq da destinare a depositi e locali tecnici e due fuori terra, completamente accessibili agli utenti disabili, per una superficie complessiva di circa 800 metri quadrati.  
L’obiettivo dell’intervento è la realizzazione di una Casa della Comunità HUB definita come struttura sanitaria inclusiva, riferimento sanitario, sociale e di integrazione sociosanitaria per la popolazione.

La struttura offrirà al bacino di riferimento un insieme di servizi, anche mediante modalità di telemedicina, che comprendono: assistenza medica, infermieristica, sociale in una spinta volta anche all’integrazione, socializzazione, partecipazione. Tra i servizi offerti un’equipe multiprofessionale costituita da medici e pediatri di famiglia, continuità assistenziale, specialisti ambulatoriali interni, Punto unico di accesso (PUA), servizi diagnostici, ambulatoriali specialistici ed infermieristici inclusa l’attività dell’Infermiere di famiglia e comunità (IfeC). Altre attività previste sono programmi di screening, assistenza sociale, servizi per la salute mentale e le dipendenze, medicina dello sport, consultorio, vaccinazioni.
 
Nello specifico al piano terreno saranno presenti le seguenti funzioni: Punto accoglienza attesa-collaboratore di studio, ambulatori per medici di medicina generale e ambulatorio per pediatra di libera scelta, coordinatore dell’infermeria, Infermiere di famiglia, ambulatorio – medicheria, ufficio amministrativo distretto, punto informazione, ufficio protesi, spogliatoi per il personale sanitario, servizi igienici, deposito pulito.
 
Al primo piano saranno presenti le seguenti funzioni: ambulatorio di neuropsichiatria infantile, palestra per minori, vari locali per assistente sociale, psicologo, educatore, logopedista, ambulatorio ginecologico e ambulatorio ostetrica, ambulatorio specialistico, sala riunioni e servizi igienici. Il totale dell’investimento per la Casa della Comunità di Portoferraio è dunque di 1.732.891,47 euro di cui 1 milione e 350mila euro con fondi del Pnrr. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Isola d'Elba, ecco il progetto per la Casa della Comunità a Portoferraio. Giani: "Tuteliamo il sistema sanitario"

LivornoToday è in caricamento