Stelle cadenti, questa notte il picco: tempo permettendo, ecco dove vederle a Livorno

Lo spettacolo delle Perseidi a partire dalle 22, ma la luna alta e il meteo incerto potrebbero disturbarne la visione. Meglio aspettare oltre la mezzanotte

Naso all'insù, un po' di pazienza e la speranza che il meteo non si metta di mezzo. Se la notte di San Lorenzo è da calendario la notte delle stelle cadenti, non tutti sanno che il picco massimo delle Perseidi sarà invece questa notte lunedì 12 agosto. E, meglio ancora, superata la mezzanotte, quando la luna si abbasserà sull'orizzonte rendendo più buio il cielo e dunque migliore la visione. Sempre che, tuttavia, il tempo non faccia brutti scherzi: già parzialmente velato durante tutta la giornata, le previsioni meteo ipotizzano anche la caduta di qualche goccia d'acqua in prima serata, con immediate schiarite a partire però dalle 22.

Stelle cadenti, dove vederle a Livorno

Passate le nuvole, il cielo si aprirà di nuovo e, se limpido, permetterà di vedere fino anche a cento stelle cadenti in un'ora. Occhi aperti, dunque, e sguardo in direzione nord est, verso Cassiopea, la costellazione riconoscibile perché a forma di "W". I posti migliori per vederle a Livorno? Valle Benedetta, Castellaccio, Montenero: insomma, lontano dalle luci della città. Ma come già raccontato in un altro articolo, ci sono anche posti sul mare in cui vale la pena andare per godersi una notte di stelle.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato topo in una trappola, l'Asl chiude il laboratorio di pasticceria Piccoli Piaceri

  • Trovato in overdose nel bagno di un locale, 30enne salvato dal medico del 118

  • Salvini contro il Vernacoliere, Mario Cardinali: "Stiamo andando verso il cattofascismo"

  • Chiude l'Oviesse alle Fonti del Corallo. Il sindacato: "Lavoratrici ricollocate in altri punti vendita"

  • Terremoto di magnitudo 4,5 in Toscana, la scossa avvertita anche a Livorno

  • Renato Zero ringrazia i livornesi: "Dé, mi avete fatto sentire a casa"

Torna su
LivornoToday è in caricamento