Cronaca Garibaldi / Via Giuseppe Garibaldi

Via Garibaldi | Occupa una casa popolare, ruba l'energia elettrica e spaccia droga: arrestata 40enne

Hashish e cocaina era nascosti tra i vestiti. La donna era già stata denunciata per essere entrata nell'alloggio senza i requisiti

Durante uno dei tanti controlli dei Falchi della squadra mobile in via Garibaldi, gli agenti hanno arrestato una 40enne che, secondo quanto emerso dalle indagini, rubava l'energia elettrica all'interno di un alloggio popolare occupato abusivamente all'interno del quale spacciava droga. L'operazione è stata portata avanti insieme alla polizia giudiziaria della Municipale. La donna già nei mesi scorsi era stata denunciata per aver occupato, senza averne diritto, l'abitazione. Una volta entrati all'interno, gli agenti hanno visto alcune dosi di sostanza stupefacente sopra un mobile dell'ingresso e quindi hanno proceduto ad una minuziosa perquisizione delle stanze, scoprendo cocaina e hashish all'interno di alcuni indumenti, una bilancina di precisione e un'agenda sulla quale erano stati annotati nomi di possibili acquirenti e corrispondenti importi in euro.

Dai controlli è emerso che la malvivente si era attaccata abusivamente alla rete elettrica, eludendo il contatore presente all'interno dell'appartamento. I tecnici dell'Enel sono prontamente intervenuti togliere l'allaccio irregolare e, successivamente,  il personale di Casalp ha installato delle grate per garantire la chiusura sicura dell'appartamento, evitando altre future intromissioni. Per la donna, dopo la convalida dell'arresto, è scattato l'obbligo di dimora nel comune di Livorno, con divieto di allontanarsi dall'abitazione nelle ore notturne. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Garibaldi | Occupa una casa popolare, ruba l'energia elettrica e spaccia droga: arrestata 40enne

LivornoToday è in caricamento