rotate-mobile
Sabato, 3 Dicembre 2022
Cronaca

Bertani, Cgil e Usb al fianco dei lavoratori: "Finita la Naspi, internalizzare i 25 ex dipendenti di Mt Logistica"

L'appello dei sindacati: "L'azienda dia risposte concrete e ci faccia sapere se c'è veramente una nuova società appaltatrice"

"Internalizzare subito i 25 ex dipendenti Mt Logistica ai quali sta scadendo la Naspi e rischiano di trovarsi senza un reddito". Questo l'appello lanciato da Usb, Cgil e lavoratori alla Bertani Autotrasporti nella mattina di oggi, mercoledì 19 ottobre. I sindacati si sono ritrovati insieme agli operai nel piazzale dell'azienda affinché sia fatta luce al più preso su una situazione che si sta protendo da ormai troppo tempo: "Il lavoro non manca - sottolineano Cgil e usb -, ma Bertani sembra non volerne sapere di questi lavoratori. Ora ci viene detto che ci sarebbe la possibilità che subentri una nuova ditta appaltatrice, ma alle parole non crediamo più: vogliamo i fatti".

"Perché Bertani non vuole internalizzare questi lavoratori?"

Negli ultimi anni sono stati numerosi i presidi che sono stati organizzati davanti alla sede della Bertani: "Sappiamo che da un anno - le parole di Irene Avanzoni (Filt-Cgil) - sono iniziate le internalizzazioni eppure ora ci ritroviamo con 25 lavoratori a casa di cui 11 con la clausola sociale. Perché non internalizzare anche loro? Alla maggior parte di questi operai è terminata la Naspi e quindi non hanno più un reddito con il quale sostenere le proprie famiglie. Inoltre trovo inaccettabile che Bertani stia continuando ad avvalersi di personale interinale per far svolgere quel lavoro che fino a qualche mese fa veniva svolto dagli operai di Mt Logistica". 

Presidio Bertani (3)-2

"Nei giorni scorsi - aggiunge Glauco Catanorchi, ex Mt Logistica - abbiamo illustrato tutte le problematiche all'ispettorato del lavoro, alla prefettura e anche all'amministrazione comunale. È ora che le istituzioni facciano la propria parte perché noi più di cosi onestamente non sappiamo che fare. Bertani sta facendo il suo gioco anche se non capiamo quale sia visto che continua con le esternalizzazioni nonostante negli ultimi sei anni siano state cambiate numerose ditte appaltatrici e tutte hanno lasciato qualcosa da pagare. Eppure il lavoro all'interno dell'azienda continua ininterrottamente quindi non capisco perché la Bertani si ostini a non volerci integrare o a trovare un appalto degno di questo nome". 

Usb: "La Naspi sarà scaduta a tutti i lavoratori a febbraio" 

"A molti dei lavoratori - aggiunge Usb - la Naspi è già scaduta e alcuni sono dovuti tornare a lavorare in condizioni non dignitose perché uno stipendio a casa va sempre portato. Ad altri invece terminerà a febbraio. Come dobbiamo andare avanti? Ci hanno detto che ci sarebbe una nuova società appaltatrice pronta a subentrare la cui identità per ora rimane un mistero. Noi aspettiamo l'evoluzione della situazione, ma siamo stanchi di tutto questo". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bertani, Cgil e Usb al fianco dei lavoratori: "Finita la Naspi, internalizzare i 25 ex dipendenti di Mt Logistica"

LivornoToday è in caricamento