Ciano Trading e Services, confermati i 16 licenziamenti

In un incontro avuto con i sindacati e l'assessore al Lavoro Simoncini, l'azienda, operante nel settore dei servizi di ristorazione e catering, non è tornata sui suoi passi

Nessun dietrofront. La Ciano Trading & Services di Livorno, in un incontro al quale hanno partecipato i vertici aziendali, i sindacati e l'assessore al Lavoro di Livorno Gianfranco Simoncini, ha confermato la decisione di licenziare 16 dei suoi 26 dipendenti. L'azienda fa parte di un gruppo presente a livello internazionale che conta circa 1000 lavoratori, specializzata in servizi di catering a supporto di enti pubblici, amministrazione militare, organizzazioni internazionali dalla Ue all'Onu. Nell'incontro, la Ciano ha più volte ribadito che questa decisione è stata presa a causa di una forte riduzione dei volumi di lavoro. ​Simoncini ha chiesto che il confronto con le organizzazioni sindacali punti a facilitare forme di ricollocazione dei lavoratori in altre attività o trovare comunque modalità che consentano loro di affrontare con maggiore serenità la transizione e la ricerca di una nuova occupazione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a Rosignano sotto osservazione famiglia di Casalpusterlengo. Il sindaco: "Situazione tranquilla"

  • Isola d'Elba, perde il controllo dell'auto e si ribalta: feriti madre e figlio

  • Madre e figlia investite da auto pirata, il conducente si costituisce ai carabinieri

  • Minacciata con un coltello nel parcheggio del Parco Levante

  • Coronavirus, all'isola d'Elba due famiglie cinesi in quarantena volontaria: "Situazione sotto controllo"

  • Tragedia all'Isola d'Elba, 84enne muore dopo una caduta dal terrazzo della sua abitazione

Torna su
LivornoToday è in caricamento