Coronavirus Livorno, donato un tablet al reparto di Malattie infettive: "Grazie per quanto fate per la comunità"

Il regalo della segreteria aziendale dell'Unione italiana lavori Federazione poteri locali (Uil-Fpl): "Importante che i degenti restino in contatto visivo con le proprie famiglie"

Proseguono senza sosta le donazioni ai reparti dell’ospedale di Livorno. Dopo le mascherine e i respiratori regalati dalla ditta Fratelli Neri, la segreteria aziendale dell'Unione italiana lavori Federazione poteri locali (Uil-Fpl) di Livorno, che rappresenta la polizia municipale, il personale scolastico e il personale amministrativo del Comune, ha omaggiato, nella mattina di mercoledì 29 aprile, con un tablet il reparto di Malattie infettive. Questa donazione permetterà ai degenti in isolamento di comunicare con le proprie famiglie in videochiamata per rendere meno penosa la loro permanenza lontano dai propri cari.

Il tablet donato all'ospedale

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Oggi abbiamo a che fare con una pandemia che sembra essere in remissione - commentano dal sindacato -, ma riteniamo che il reparto 'infettivi' sarà sempre quello dove ci sarà isolamento e bisogno di comunicare all'esterno. Vogliamo dare un caro saluto e un grande ringraziamento a tutti gli operatori dell'ospedale di Livorno per l'abnegazione e lo spirito di responsabilità e sacrificio mostrati nei confronti della nostra comunità". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Delirio in Piazza Attias | Carabinieri e Municipale aggrediti da una cinquantina di ragazzini con calci, bastoni e pietre

  • Tragedia in viale Boccaccio, volontario della Misericordia di Montenero muore a 73 anni dopo un incidente

  • Caos Livorno, tre croci e una testa di maiale sul campo dello stadio: "Pagherete tutto". Indagano i carabinieri

  • Piombino, violenta e deruba una 70enne sulla spiaggia: arrestato 35enne

  • Coronavirus, impennata di nuovi positivi: 176 tra Livorno e provincia, 1145 in Toscana. Il bollettino di giovedì 22 ottobre

  • Venezia, movida irresponsabile con assembramenti, fumogeni e risse: gli interventi delle forze dell'ordine

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LivornoToday è in caricamento