menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni 2019, dietrofront del centrodestra: Andrea Romiti è il candidato sindaco

Scavalcata Giulia Pacciardi (Lega), la decisione è stata presa nel corso di una riunione a cui hanno partecipato Salvini, Berlusconi e Meloni

Colpo di scena nel centrodestra in vista delle prossime elezioni amministrative. Almeno per quanto riguarda Livorno. Giulia Pacciardi, che era stata scelta lo scorso 3 febbraio come candidato sindaco scelto dalla Lega, è fuori dai giochi. Al suo posto per la coalizione di centrodestra (Lega-Fdi-Fi) Andrea Romiti, coordinatore provinciale di Fratelli d'Italia, che era stato fortemente appoggiato dalla leader nazionale del partito Giorgia Meloni. Sarà lui quindi che sfiderà Stella Sorgente (M5s), Luca Salvetti (Pd-Mdp-Futuro-Casa Livorno), Marco Bruciati (BL-Pap), Marco Cannito (Città Diversa-demA), Carina Vitulano (Livorno in Comune), Ina Dhimgjini (Livorno a misura), Barbara La Comba (Per Livorno insieme) nella corsa verso la poltrona di primo cittadino. La decisione è stata presa nel corso di una riunione a cui hanno partecipato l tre leader di destra: Matteo Salvini per la Lega, Giorgia Meloni per Fdi, e Silvio Berlusconi per Forza Italia. Oltre a Romiti, sono state ufficializzate altre due candidature: Ubaldo Bocci per Firenze e Daniele Spada per Prato. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento