Fase 2 Livorno, riaperti gli orti sociali in via di Salviano: le regole da rispettare

Gli orari restano gli stessi, ma gli ingressi saranno scaglionati per evitare assembramenti. Obbligo di indossare mascherina e guanti di gomma

L'ultima ordinanza emanata dalla Toscana consente gli spostamenti per lo svolgimento di attività agricole amatoriali e silvicoltura. In quest'ottica, il Comune di Livorno ha deciso, a partire da lunedì 4 maggio, la riapertura del Centro sociale anziani "Orti" di via di Salviano 265, che era stato chiuso a causa emergenza Coronavirus. L'orario di apertura degli orti è rimasto invariato (mattino 8-12, pomeriggio 15-19), ma per garantire la sicurezza degli operatori l'amministrazione e Associazione nazionale centri sociali – comitati anziani e orti (Ancescao) hanno predisposto modalità di accesso scaglionato e alcune precauzioni da osservare. 

Come accedere agli orti sociali e le precauzioni da osservare 

La mattina aperti i settori 1 e 3, mentre nel pomeriggio i restanti 2 e 4. Nei giorni dispari (lunedì, mercoledì e venerdì) potranno entrare i titolari degli orti con numero dispari, mentre nei giorni pari (martedì, giovedì e sabato) potranno entrare i titolari degli orti con numero pari. Queste le precauzioni da osservare: 

  • per ciascun orto, è ammessa una sola persona alla volta (il titolare o un suo delegato munito di tessera);
  • l'accesso agli orti è consentito con mascherina protettiva indossata e guanti in gomma, che dovranno essere indossati per tutta la permanenza nell'area orti;
  • sono vietati gli assembramenti tra due o più persone all'interno del centro sociale, durante gli spostamenti nei corridoi e nelle operazioni di ingresso/uscita, mantenendo la distanza minima di tre metri;
  • tutti i locali vengono sanificati prima della riapertura da una apposita azienda autorizzata e certificata;
  • l'uso dei locali è interdetto a tutti i soci, le stanze vengono chiuse a chiave e il porticato e il gazebo sono delimitati con nastro bianco/rosso per impedirne l'accesso;
  • rimane aperto il solo ufficio contabilità per l'espletamento delle pratiche quotidiane, con la limitazione di accesso a una sola persona per volta;
  • i servizi sanitari rimangono aperti e vengono sanificati tutti i giorni, mattina e pomeriggio;
  • le mascherine e i guanti non possono essere lasciati all'interno della struttura ma devono essere portati all'uscita, dove c'è un bidone messo a disposizione per lo smaltimento;
  • il socio che non si atterrà a queste misure precauzionali sarà allontanato dal Centro fino alla fine dell'anno.

Per informazioni è possibile contattare la sede di Livorno dell'Ancescao al numero 0586.80.45.97 o tramite mail all'indirizzo: e-mail coord.prov@libero.it

(foto ufficio stampa Comune Livorno)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rischio ghiaccio e temperature sotto zero: a Livorno è allerta meteo per martedì 12 gennaio

  • Coronavirus, l'annuncio di Giani: "La Toscana resta in zona gialla". Novità sugli spostamenti tra regioni, musei e asporto

  • Coronavirus: 79 positivi tra Livorno e provincia, 379 in Toscana. Il bollettino di lunedì 11 gennaio

  • Calciomercato Livorno: acquisti, cessioni e trattative. Gli aggiornamenti della sessione invernale

  • Allerta meteo a Livorno, codice giallo per rischio neve e ghiaccio nella notte tra sabato e domenica 17 gennaio

  • Livorno in crisi, Dal Canto si sfoga: "L'unico obiettivo è evitare l'ultimo posto. Mercato? Non viene niente"

Torna su
LivornoToday è in caricamento