menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furto da "Parrucchieri Estetica": sfonda la vetrata a calci, ruba il registratore di cassa e scappa a bordo di un monopattino

La rabbia della responsabile dell'attività: "Lavoriamo a intermittenza e siamo costretti a fare i conti con la criminalità. Non è facile"

"Subire un furto in una situazione del genere ti mette in ginocchio". Inizia così lo sfogo della responsabile del negozio Parrucchieri Estetica in corso Amedeo che, nella serata di sabato 21 novembre, è stata presa di mira da un ladro, forse lo stesso che poi ha fatto visita anche a Massima Curvatura e al bar Gambrinus. "Il malvivente - spiega la donna - in base a quanto ripreso dalle telecamere indossava dei pantaloni chiari e ha sfondato la vetrata della porta con tre calci. Immediatamente sono scattati l'allarme e il dispositivo fumogeno contro i furti, ma l'uomo è riuscito a dirigersi verso la cassa strappando il registratore. Subito dopo è fuggito a bordo di un monopattino". Resta ancora da quantificare il bottino che si dovrebbe aggirare intorno a diverse centinaia di euro: "Oltre al danno c'è anche la beffa - conclude la responsabile - perché in questo periodo non si lavora molto e oltretutto dobbiamo anche subire dei furti. Non è facile andare avanti". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento