rotate-mobile
Cronaca San Jacopo / Via San Jacopo In Acquaviva, 65

Harborea 2022, a Villa Mimbelli la festa sul magico mondo dei giardini: il programma della prima giornata e le modifiche alla viabilità

Torna l'appuntamento con la tre giorni dedicata alle piante e ai giardini d'oltremare: ottanta espositori, laboratori, corsi di giardinaggio, dimostrazioni floreali e conferenze. Tutte le informazioni

Ottanta espositori, corsi di giardinaggio, laboratori, dimostrazioni floreali. Un'edizione straordinaria che si aprirà, venerdì 7 ottobre alle 14.30 a Villa Mimbelli (chiusura domenica 9 ottobre alle 18.30), sulle note della Fanfara dell'Accademia Navale di Livorno. È Harborea, naturalmente, la tradizionale Festa delle piante e dei giardini d'oltremare giunta quest'anno all'undicesima edizione e dedicata, quest'anno, proprio al "magico mondo del giardino". Oltre alla mostra mercato, dunque, tante iniziative collaterali che fanno di Harborea nel suo complesso una manifestazione culturale tesa a far conoscere un giardinaggio di qualità e a trasmettere la passione per le piante e per l'ambiente. 

Infinita la varietà di piante, dalle mediterranee alle tropicali, con rose, viole, ciclamini, azalee, agrumi, piante alimurgiche e succulente, ortaggi e aromatiche, frutti nuovi e frutti antichi. E poi stand di biocosmesi, olii essenziali, giocattoli in legno e perfino capi di abbigliamento prodotti esclusivamente con materiali vegetali. Apertura venerdì 7 ottobre, con il taglio del nastro (la manifestazione è organizzata dal Garden Club in collaborazione con il Comune di Livorno), l'esibizione della fanfara dell'Accademia Navale diretta dal maestro Franco Impalà e la premiazione di alcuni espositori che si sono contraddistinti per l'allestimento e l'originalità.

Harborea 2022, il programma della prima giornata

La manifestazione entrerà subito nel vivo: dalle 14.30 appuntamenti in giardino (quest'anno si è voluto porre l'accento sull'aspetto didattico facendo degli stand luoghi attivi di apprendimento e conoscenza) con corsi base sulle coltivazioni di rose, orchidee, ortensie e zucche, dimostrazioni di mestieri artigianali e laboratori rivolti in particolare ai ragazzi per avvicinarli al mondo del giardino.

Alle 17 il primo Caffè Letterario, una serie di incontri con relatori di fama che racconteranno nel corso dei tre giorni varie esperienze di giardini sul nostro territorio. Il primo appuntamento sarà a cura del paesaggista della Società Toscana di orticoltura Elia Renzi che parlerà de "I giardini di acclimatazione", la loro origine, la loro funzione e la loro storia. Sarà una riflessione su come le esplorazioni naturalistiche dell'800 che importarono nuove essenze e nuove specie hanno cambiato il nostro paesaggio grazie alla varietà di micro climi che l'Italia offre. Sempre alle 17 allo stand24 appuntamento con la Forest Therapy Guide Barbara Baudissard che parlerà di Forest Bathing, Immersione nella foresta per il nostro benessere.

L'intero programma della manifestazione è consultabile sul sito https://www.harborea.com/. L'ingresso, gratuito fino a 14 anni, avrà un costo di 5 euro. Il ricavato, insieme al contributo del Comune, consentirà di progredire nel lavoro di restauro del Parco Storico di Villa Mimbelli.

Harborea 2022, le modifiche alla viabilità

Per consentire lo svolgimento di Harborea è stata emanata un'ordinanza che prevede alcune modifiche alla viabilità. Da oggi, giovedì 6 ottobre, fino a lunedì 11 ottobre, per consentire la sosta dei mezzi degli organizzatori sarà in vigore il divieto di sosta con rimozione forzata nell'area di parcheggio di via Pietri antistante all'ingresso di Villa Lloyd e in via delle Case Rosse per metri 5 prima e dopo il civico 8 e per 5 metri prima e dopo i civici 10/12. Saranno inoltre riservati agli organizzatori una ventina di posti all'interno del parcheggio di via Carlo Meyer (ex deposito Atl) lato sud.

Da venerdì 7 a domenica 9 ottobre nel tratto di via San Jacopo in Acquaviva compreso tra i due cancelli principali di Villa Mimbelli (civici 63 e 65) è prevista l'istituzione di un'area di sosta a disco orario (massimo 20 minuti). Sarà garantito il transito veicolare e pedonale, l'accesso alle abitazioni ed ai passi carrabili. Gli stalli personalizzati di sosta per disabili saranno ricollocati nelle immediate vicinanze.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Harborea 2022, a Villa Mimbelli la festa sul magico mondo dei giardini: il programma della prima giornata e le modifiche alla viabilità

LivornoToday è in caricamento