rotate-mobile
Cronaca

Covid, mascherine obbligatorie in ospedali ed Rsa fino al 31 dicembre: l'ordinanza del Ministero della Salute

Ecco quanto stabilito al nuovo esecutivo per contrastare il diffondersi del Coronavirus

Mascherine obbligatorie sia per personale medico che visitatori in ospedali ed Rsa. Lo stabilisce un'ordinanza del ministero della Salute (qui il testo completo) del 31 ottobre. Quanto deciso resterà in vigore fino al 31 dicembre 2022. I dispositivi di protezione sono ancora considerati essenziali per la lotta al Covid 19 ora che i casi, anche a causa della variante Cerberus, sono nuovamente in aumento. Ecco quindi nel dettaglio cosa ha stabilito il nuovo governo guidato da Giorgia Meloni.

Medici e infermieri no vax, 34 reintegrati dopo la caduta dell'obbligo vaccinale 

Dove è ancora obbligatoria la mascherina 

Come si può leggere nell'ordinanza, la mascherina va indossata: nelle  strutture sanitarie,  socio-sanitarie  e   socio-assistenziali,   comprese   le strutture di  ospitalità  e  lungodegenza,  le  residenze  sanitarie assistenziali, gli hospice, le strutture riabilitative, le  strutture residenziali per anziani, anche non autosufficienti. 

Non hanno l'obbligo di indossare il  dispositivo  di  protezione delle vie respiratorie:

  • i bambini di età inferiore ai sei anni;
  • le persone con patologie o disabilità incompatibili con l'uso della mascherina, nonché le persone che devono  comunicare  con  una persona  con  disabilità  in  modo  da  non  poter  fare   uso   del dispositivo. 
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, mascherine obbligatorie in ospedali ed Rsa fino al 31 dicembre: l'ordinanza del Ministero della Salute

LivornoToday è in caricamento