rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca

Amicizia e integrazione, alle scuole Bini il nuovo murale realizzato da Rame13 insieme ai bambini

Inaugurazione nella giornata di ieri, martedì 21 settembre, per l'opera che si ispira al futuro e a tematiche universali quali amicizia, conoscenza e integrazione

Arte e colore per riqualificare gli spazi urbani. Al centro del nuovo murale realizzato alle scuole elementari Carlo Bini tematiche chiave per il futuro quali amicizia, conoscenza e integrazione, in special modo in un momento come quello attuale. È stato inaugurato nella giornata di ieri, martedì 21 settembre, il murale che i ragazzi livornesi del progetto 'Immaginarsi il dopo' hanno realizzato insieme allo street artist Rame13. Un lavoro di circa una settimana promosso dalle associazioni MuraLi e LabroniConFactory, con il sostegno di Linc e Arci Livorno, in risposta al bando 'I giovani per il volontariato 2020' del Cesvot. 

L'obiettivo del progetto è stato quello di sottolineare l'importanza del senso di appartenenza e di partecipazione nella comunità, nonostante le necessarie misure di distanziamento richieste dalla pandemia, mirando a coinvolgere giovani artisti livornesi e i bambini della scuola affinché possano riappropriarsi di spazi cittadini ed esprimere le proprie idee attraverso il muralismo e l’arte. Allestita anche una mostra dei disegni realizzati dai bambini sulla tematica della pandemia. All'inaugurazione era presente anche la vicesindaco del Comune di Livorno, Libera Camici. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amicizia e integrazione, alle scuole Bini il nuovo murale realizzato da Rame13 insieme ai bambini

LivornoToday è in caricamento