Cronaca

Vaccino Covid, in Toscana al via le prenotazioni per gli estremamente fragili

Il portale sarà online dal 15 marzo. Giani, intanto, rassicura su AstraZeneca: "Chi ha ricevuto la dose dal lotto fino al centro delle cronache non ha avuto reazioni avverse"

A partire da domani, lunedì 15 marzo, sarà online il portale per le vaccinazioni Covid, tramite Moderna,  destinato alle persone definite "estremamente fragili". I parametri per definire i soggetti che rientrano in questa categoria, ovvero coloro che hanno il più alto rischio di contrarre il virus o subirne le più gravi conseguenze, sono arrivate infatti dal Ministero. Il canale telematico riservato dalla Regione sul portale dedicato alle vaccinazioni (prenotavaccino.sanita.toscana.it) era stato annunciato per questo fine settimana e a questo punto slitterà dunque di qualche giorno

Oltre agli estremamente fragili potranno usufruire del portale anche i cosiddetti "caregiver", ovvero chi si prende cura di un congiunto ammalato o disabile. Per loro, come per gli insegnanti ed altre categorie essenziali indicate a suo tempo dal ministero, il vaccino utilizzato sarà l'Astrazeneca.  E proprio su Astrazeneca, dopo il ritiro in tutta Italia del lotto bloccato dall'Aifa, l'Agenzia per il farmaco, il presidente Giani ha voluto fare chiarezza: "Sono state 15mila le persone vaccinate in Toscana con quel lotto e a nessuno è successo niente. Non si segnalano reazioni avverse". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccino Covid, in Toscana al via le prenotazioni per gli estremamente fragili

LivornoToday è in caricamento