rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca Via Giuseppe Garibaldi

Minaccia di gettarsi dalla finestra con la figlia di 2 mesi perché sospetta il tradimento del marito: intervengono i carabinieri

Momenti di tensione in via Garibaldi. La donna è stata calmata da militari dell'Arma e volontari della Misericordia e trasportata in pronto soccorso, insieme alla piccola, per accertamenti

Era a casa con la figlia di due mesi e convinta che il marito la stesse tradendo ha minacciato di buttarsi giù dalla finestra con la piccola. Sono stati momenti di tensione quelli che si sono vissuti nel pomeriggio di ieri, lunedì 28 giugno, in via Garibaldi e soltanto l'intervento delle forze dell'ordine ha riportato la calma. Secondo quanto ricostruito, i due coniugi avevano discusso animatamente e il marito, al termine della lite, era uscito di casa. È stato a quel punto che la donna, convintasi della non fedeltà da parte dell'uomo, avrebbe pensato di compiere il gesto estremo ma, fortunatamente, i residenti della zona hanno assistito alla scena e chiamato immediatamente la centrale unica del 112. 

Sul posto si sono portate due ambulanze della Misericordia di Livorno, di cui una con il medico del 118, una pattuglia dei carabinieri e in ausilio una volante del 113. Le forze dell'ordine hanno rintracciato anche il marito che, intuita la gravità della situazione, si è subito recato a casa. Il dottore e i militari dell'Arma sono riusciti a calmare la madre e a farsi consegnare la bambina. Entrambe, poco dopo, sono state portate al pronto soccorso per accertamenti e una volta rientrate a casa la piccola è stata affidata al padre. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia di gettarsi dalla finestra con la figlia di 2 mesi perché sospetta il tradimento del marito: intervengono i carabinieri

LivornoToday è in caricamento