rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024

Basket, serie B | Libertas batticuore contro Avellino, Andreazza: "L'ultima azione? L'avevo sognata così". Video

La squadra amaranto ha fatto esplodere il PalaMacchia sulla sirena grazie a una bomba da 3 punti di Saccaggi

Due punti preziosi arrivati all'ultimo respiro. Una tripla di Saccaggi che si è infilata nel canestro e che ha fatto esplodere il PalaMacchia. La Akern Libertas Livorno di coach Andreazza dunque riparte dopo la delusione di Coppa Italia e lo fa con il batticuore, rischiando di sbandare ma andando invece poi a conquistare l'intera posta in palio contro Avellino per 62-60 grazie a un'ultima azione strepitosa. "L'avevo sognata così - ha detto scherzando il coach a fine gara -, avevo intuito che Saccaggi e Buca potessero darci una mano in quella rimessa, e alla fine abbiamo fatto una preghiera ed è andata".

Sul resto della gara l'analisi è più ampia. "Abbiamo avuto due momenti diversi - ha aggiunto -, uno di altissima pallacanestro a metà del secondo quarto. E uno di grave down a inizio terzo quarto. Sono consequenziali - ha spiegato -, siamo entrati senza ritmo e contro squadre come Avellino non te puoi permettere. Non dobbiamo dimenticarci mai degli avversari, Avellino era una delle più accreditate a inizio anno. Se fossimo riusciti a mantenere il vantaggio più a lungo sarebbe andata forse diversamente, ma poi siamo stati bravi con i giocatori più esperti, come Fantoni, a ritornare in partita con difese pazzesche e altri episodi. Siamo stati anche fortunati - ha evidenziato -, ma quando le gare vanno punto a punto poi ci vuole anche questo". 

Un avversario di grande valore, dunque, che ha dato filo da torcere a Ricci e soci per tutta la sfida. "Avellino è una squadra tattica, forte, che ha vinto a Herons facendo questo tipo di partita. Le gare poi vengono fuori così - ha proseguito Andreazza -, dovevamo attaccare meglio perché abbiamo smesso di costruire tiri. Talvolta smettiamo proprio di crearli, oggi abbiamo usato armi tattiche che prima non utilizzavamo e che ci serviranno nella seconda fase. Siamo contenti, avremmo potuto perdere ma ci sono anche gli altri. L'ultima azione? L'avevo sognata così stanotte - ha sottolineato -. Ho cambiato due giocatori, pensavo che Buca e Saccaggi ci potessero dare un altro tipo di apporto in quell'azione e così per fortuna è stato". Poi toglie qualche sassolino dalla scarpa: "Questa gara avremmo anche potuto perderla - ha concluso -, ma così non è stato. Quest'estate c'era chi diceva che non saremmo arrivati nemmeno ai playoff, intanto siamo minimo terzi". 

Si parla di

Video popolari

Basket, serie B | Libertas batticuore contro Avellino, Andreazza: "L'ultima azione? L'avevo sognata così". Video

LivornoToday è in caricamento