rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Basket

Serie B, Golfo Piombino dal cuore enorme passa sul parquet di Oleggio

Coach Cagnazzo a fine gara: "Siamo contenti, ma non è ancora finita, dobbiamo subito resettare e pensare a quello che dovremo fare domenica"

Forse nessuno avrebbe creduto in un successo, nemmeno quel manipolo di fedelissimi che hanno macinato kilometri per sostenerli, quando ha visto Azzaro fermo per problemi alla schiena e Bianchi assente.

Ma invece, una squadra che non finisce mai di stupire, lo fa anche a Vanzaghello, riportando il risultato dalla sua. Torna a brillare il meraviglioso attacco gialloblu, 92 punti segnati, con percentuali consone alla qualità dei giocatori di coach Cagnazzo.

“Siamo molto contenti per la prestazione di stasera - le parole di coach Cagnazzo a fine gara - in condizioni molto difficili,. I ragazzi hanno fatto  un ulteriore grande sforzo individuale e di squadra, non arrendendosi alle condizioni avverse e questa è una cosa che ci ha caratterizzato per tutta la stagione. Siamo contenti, ma non è ancora finita, dobbiamo subito resettare e pensare a quello che dovremo fare domenica“

La partita (Fonte Ufficio Stampa Golfo Piombino) - non comincia bene per i colori piombinesi, con Mazzantini in starting five al posto di Azzaro, arriva un 14 a 4, che non promette nulla di buono, ma la reazione è immediata e Piombino torna a distanza aggancio già prima del primo riposo, a cui le squadre vanno sul punteggio di 21 a 18.Dalla parte dei padroni di casa, Maruca fa dannare la difesa ospite, dall'altra le punte di diamante gialloblu non sono da meno, Venucci per l’occasione torna il bomber che tutti conoscono e insieme a Piccone, Tiberti e un Alibegovic dalle mani bollenti, perforando la difesa biancorossa.

I quattro concretizzano con i loro canestri il gran lavoro fatto dai compagni. Il secondo  quarto  vede un continuo alternarsi  delle due squadre al comando. Equilibrio che non si rompe nemmeno col più 6, griffato Ingrosso e bomba di Restelli, con Piombino che si riporta subito sotto, con bomba di Pedroni e canestro di Venucci. Quarto che va in archivio col 40 a 39 per Oleggio. Nel terzo, la partita sembra proseguire sulla falsariga dei primi due, ma dal minuto 23, l'inerzia della gara passa in mano ai gialloblu. Venucci, Piccone e Alibegovic, piazzano un parziale di 11 a 0, per il più 10. Oleggio però  fa capire che non vuole mollare e chiude il quarto a meno 7, sul 58 a 65.All'avvio del quarto finale arriva una mazzata per il Golfo, il quinto fallo di Tiberti, ma nemmeno questo smonta i piombinesi.

Arrivano le bombe a raffica di Piccone e Alibegovic e i gialloblu volano a più 15 a 5’ dalla sirena. Sembra fatta, ma qualche errore in attacco, un arbitraggio che lascia quanto meno qualche perplessità e un avversario che dimostra carattere e qualità,  fanno si che la partita si riapra. Quando Ingrosso piazza le due bombe consecutive che riportano Oleggio a meno 3, con ancora quasi 2’ sul cronometro, per Piombino ricompaiono i fantasmi della rimonta subita in campionato dal più 18. Ma un Tintori reduce da un clamoroso errore, reagisce con carattere e conquista importanti rimbalzi offensivi e su uno di questi realizza il nuovo più 5.Alibegovic poco dopo dalla lunetta fissa il più 7, ma quando Giacomelli mette la bomba del meno 4, qualche brivido scorre ancora sulla schiena dei piombinesi. Piccone però si guadagna due liberi, che con freddezza realizza, per il 86 a 92 finale.

Il tabellino di Mamy.eu Oleggio - Solbat Piombino 86-92 (21-18, 19-21, 18-26, 28-27)

Mamy.eu Oleggio: Matteo Maruca 28 (10/15, 0/11), Tommaso Ingrosso 20 (3/4, 4/6), Olivier Giacomelli 19 (3/11, 4/8), Andrea Colussa 13 (3/7, 2/5), Renato Buono 3 (1/4, 0/2), Marco Restelli 3 (0/0, 1/7), Omar Seck 0 (0/2, 0/0), Gabriele Ballarin 0 (0/0, 0/0), Luca Palestra 0 (0/0, 0/0), Matteo Guardigli 0 (0/0, 0/0), Mattia Temporali 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 13 / 16 - Rimbalzi: 43 14 + 29 (Olivier Giacomelli, Andrea Colussa 10) - Assist: 15 (Renato Buono 5)

Solbat Piombino: Denis Alibegovic 28 (4/7, 6/11), Mattia Venucci 24 (5/8, 3/6), Fabrizio Piccone 18 (4/6, 2/5), Edoardo Tiberti 11 (5/11, 0/3), Tommaso Tintori 6 (2/4, 0/1), Edoardo Pedroni 3 (0/0, 1/5), Dario Mazzantini 2 (1/2, 0/5), Francesco Rossato 0 (0/0, 0/0), Alessio Alfarano 0 (0/0, 0/0), Camillo Bianchi 0 (0/0, 0/0), Alessandro Azzaro 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 14 / 16 - Rimbalzi: 43 9 + 34 (Edoardo Tiberti 13) - Assist: 10 (Fabrizio Piccone 4)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B, Golfo Piombino dal cuore enorme passa sul parquet di Oleggio

LivornoToday è in caricamento