rotate-mobile
Giovedì, 6 Ottobre 2022
Calcio

Serie D | Flaminia Civita Castellana-Livorno, le pagelle: Luci subito leader, Frati decisivo

Gli amaranto iniziano il torneo con una vittoria. Bene la difesa, stecca Rodriguez

Inizia con una vittoria il campionato del Livorno. Gli amaranto, nella prima giornata del girone E di serie D, hanno espugnato il campo della Flaminia Civita Castellana per 0-1 grazie ad una rete nel finale di Frati.

Fogli 6,5: piace questo portierino classe 2003. Sicuro nelle uscite alte, si supera nel finale del primo tempo quando si oppone con i piedi ad una botta da posizione ravvicinata di Gasperini.

Fancelli 6: pulito, lineare, senza mai strafare. Non si fa sorprendere neanche nel finale, quando la Flaminia Civita Castellana tenta il tutto per tutto.

Giampà 6,5: insuperabile sui palloni alti, sfrutta la sua stazza per tenere a bada gli attaccanti rossoblù. 

Giuliani 6: un ruolo, il terzo di difesa, che l'ex Pontedera sta imparando a fare suo. Attento e concentrato, quando può cerca di sganciarsi anche in avanti.

Pecchia 6: inizia da esterno, poi, nella ripresa, si sposta nel ruolo di mezzala. Il solito jolly che avevamo imparato ad apprezzare già nella passata stagione (78' Belli sv).

Cretella 6,5: qualche sprazzo in cui si intravede tutto quello che è il suo potenziale. In un paio di circostanze prova la battuta a rete, confermando di essere uno di quei centrocampisti che vede la porta.

Collacchioni: "Vinto con la forza del gruppo"

Luci 6,5: si presenta alla prima uscita stagionale tirato a lucido. Preziosissimo in fase di interdizione: abbiamo perso il conto dei palloni da lui recuperati.

Lucarelli 5,5: meno brillante rispetto a come lo avevamo visto nel precampionato. Fatica a proporsi con continuità in fase offensiva (53' Karkalis 6: puntella la corsia mancina con la sua esperienza).

Maresca 5: galleggia sulla trequarti senza mai trovare la giusta posizione. Tanta buona volontà, ma anche tanta confusione (46' Ivani: 5,5 non dei migliori il suo impatto. Forse paga dazio l'emozione del debutto; 86' Bruno sv).

Neri F. 6,5: fatica a trovare lo spazio per battere a rete, ma nel finale, con un guizzo, si procura il rigore decisivo per le sorti della gara.

Rodriguez 5: stringe i denti e si fa trovare pronto a giocare dal primo minuto malgrado un problema al piede che lo tormenta da giorni, ma che la condizione non sia delle migliori, suo magrado, si vede eccome. Colossale l'occasione sprecata nel corso del primo tempo, quando spara altissimo da due passi (67' Frati 6,5: si fa parare il penalty da Della Pina, ma, come un falco, si avventa sulla respinta spingendo il pallone in rete. Un gol da tre punti).

Collacchioni 6,5: un Livorno quadrato, che sopperisce alle numerose assenze con l'organizzazione e la solidità difensiva. Buona la prima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D | Flaminia Civita Castellana-Livorno, le pagelle: Luci subito leader, Frati decisivo

LivornoToday è in caricamento