menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Livorno-Lucchese 1-1, le pagelle: Parisi si fa perdonare, stecca l'attacco

Il terzino prima provoca il rigore dei rossoneri, poi trova un gran gol. Male Mazzeo e Murilo

Soltanto un pari per il Livorno contro la Lucchese nella gara valevole per la 16esima giornata del campionato di Serie C girone A. Dopo un primo quarto d'ora giocato a buon ritmo, i ragazzi di Dal Canto calano e subiscono il vantaggio ospite su calcio di rigore provocato da Parisi. L'esterno ex Siracusa e Sicula Leonzio si fa però perdonare nella ripresa con un eurogol che vale l'1-1 finale. Bene Agazzi e Stancampiano, stecca l'attacco.

Livorno-Lucchese 1-1, pari striminzito per gli amaranto 

Stancampiano 6,5: chiamato in causa raramente, si fa trovare pronto con un gran intervento su Kosovan negli ultimi istanti del primo tempo.

Parisi 6,5: provoca il penalty, ma si riscatta con un gran gol ed una ripresa giocata tutta con il piede sull'acceleratore.

Di Gennaro 6: nessuna sbavatura particolare per il capitano, che prova anche a farsi vedere in avanti con un colpo di testa che costringe Coletta alla deviazione in corner.

Deverlan 5,5: qualche disattenzione e qualche lettura di gioco errata per il giovane difensore brasiliano.

Porcino 5: male nel primo tempo, un po' meglio nella ripresa, ma non incide.

Agazzi 6,5: quantità e qualità. Gioca con il solito impegno malgrado l'imminente svincolo. Lascerà un vuoto enorme in mezzo al campo.

Haoudi 6: non ha più la benzina di inizio di stagione, ma ci mette la solita garra (89' Pecchia sv).

Bussaglia 5: schierato nell'inedito ruolo di esterno alto nel 4-2-3-1 di Dal Canto, fatica a trovare la giusta posizione e va spesso in affanno (56' Gemignani 6,5: porta freschezza e vivacità sulla corsia destra).

Mazzeo 5: si divora un gol dopo pochi secondi, poi la solita prestazione anonima e a tratti irritante (84' Morelli sv).

Murilo 5: nervoso e confusionario, non si vede praticamente mai. 

Braken 5,5: l'unico che, di quelli là davanti, prova a fare qualcosa. Si sbatte, ci prova più volte di testa, ma non trova il guizzo vincente.

Dal Canto 5,5: la scelta di Bussaglia come esterno alto non convince. Un pari interno contro l'ultima in classifica non può ovviamente lasciar soddisfatti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Piatti locali, la ricetta delle telline alla livornese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento