Livorno Calcio

Pro Vercelli-Livorno, le pagelle: Braken eroe inaspettato, Di Gennaro una certezza

Gli amaranto espugnano il Piola grazie alla rete dell'attaccante olandese e al timbro di Murilo

Il Livorno, con una prova di carattere e orgoglio, espugna con il punteggio di 0-2 il campo della Pro Vercelli nel recupero della 14esima giornata di Serie C girone A e si porta momentaneamente fuori dalla zona playout. Buona la prova dei ragazzi di Dal Canto con l'attaccante olandese Sven Braken eroe inaspettato. 

Pro Vercelli-Livorno, la cronaca

Stancampiano 6: praticamente inoperoso, attento quelle poche volte che viene chiamato in causa.

Parisi 6: prestazione più di contenimento rispetto a quelle a cui ci ha abituato, ma ugualmente prezioso.

Di Gennaro 7: attento, pulito, concentrato. Non sbaglia niente e agli attacanti di casa non lascia neanche le briciole. L'ennesima prestazione maiuscola offerta in stagione.

Deverlan 6: l'ammonizione subìta nel corso del primo tempo non lo condiziona e resta saldo in trincea a fare a sportellate con le punte della Pro Vercelli.

Porcino 6: inizia come terzino sinistro, viene poi spostato come terzo sulla linea difensiva a tre ma non smarrisce la bussola.

Bussaglia 6: tanto lavoro sporco per l'ex Cittadella, spostato nel corso del match dalla zona centrale all'out di destra. In attesa della condizione migliore va bene così (75' Gemignani sv).

Salta il cda, Spinelli paga per tutti ed evita il fallimento. Ma a una condizione: via tutti gli uomini di Carrano

Agazzi 6,5: la solita, vitale sostanza in mezzo al campo. Perderlo a parametro zero sarà un delitto, triste eredità di una scellerata gestione societaria.

Haoudi 6: un po' in calo nelle ultime settimane il rendimento del giovane centrocampista italomarocchino. Cresce nel finale. 

Murilo 7: praticamente inesistente per oltre un'ora, si accende all'improvviso: prima sblocca il risultato sfruttando uno svarione della difesa di casa, poi consegna a Braken il pallone del raddoppio.

Braken 7,5: si sbatte, fa a sportellate con i difensori piemontesi, entra nell'azione del gol di Murilo e trova poi anche la gioia personale, la seconda in stagione. Che sia la svolta?

Marsura 5: si accende raramente. Peccato, perché in questa categoria potrebbe fare la differenza con una gamba sola.

Dal Canto 7,5: beh, quella di oggi è un'impresa. Dopo aver espugnato ad ottobre il campo del Renate capolista, il suo Livorno firma il blitz sul campo di un'altra tra le favorite alla promozione. Chapeau.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pro Vercelli-Livorno, le pagelle: Braken eroe inaspettato, Di Gennaro una certezza

LivornoToday è in caricamento