menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, il rugby si ferma definitivamente: annullati tutti i campionati. Livorno Rugby e Lions ripartiranno dalla serie B

L'emergenza sanitaria ha imposto lo stop alla stagione 2019/2020: non verrà assegnato il titolo di campione d'Italia, bloccate promozioni e retrocessioni

Il rugby si ferma. Dopo il basket, che ha detto stop a tutti i campionati regionali, anche la palla ovale alza bandiera bianca a causa dell'emergenza Coronavirus. La Federazione Italiana Rugby (FIR), con un comunicato, ha infatti annunciato la sospensione definitiva della stagione 2019-2020: annullati tutti i campionati, con la mancata assegnazione del titolo di campione d'Italia ed il blocco di promozioni e retrocessioni. Una decisione, sottolinea la FIR, volta a tutelare la salute dei giocatori, delle loro famiglie e dell'intera comunità, adempiendo così a quelli che, da sempre, sono i valori fondanti di questa disciplina sportiva.

Il provvedimento mette quindi fine anche alla stagione di Livorno Rugby e Lions, impegnati in questi mesi con ottimi risultati nel campionato di Serie B: i biancoverdi, prima dell'interruzione del torneo, occupavano il secondo posto in classifica alle spalle solamente del Florentia Rugby, mentre gli amaranto, da neopromossi, potevano vantare la sesta posizione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Piatti locali, la ricetta delle telline alla livornese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento