rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024

Elezioni comunali 2024, si allarga il Primo Polo con la lista Livorno Popolare: "Appoggeremo Valentina Barale sindaca"

Dentro gli iscritti di Potere al Popolo Livorno e Possibile, capolista Vittorio Cateni: "Sociale, lavoro, ambiente e un'idea innovativa per la città: ecco le nostre tematiche"

Si allarga la coalizione a sostegno del Primo Polo (Movimento 5 stelle, Buongiorno Livorno, Rifondazione Comunista e Orizzonti Comuni) e della candidata sindaca Valentina Barale per le elezioni comunali 2024 a Livorno. Nella mattina di sabato 29 marzo è infatti arrrivato l'endorsement di Livorno Popolare, ovvero la neonata lista composta dai membri di Possibile e di Potere al Popolo Livorno. Una necessità dopo le direttive del coordinamento nazionale di PaP che, di fatto, aveva negato alleanze territoriali con i Cinquestelle. Da qui, la scelta del gruppo locale di presentarsi con un altro simbolo, Livorno Popolare" appunto, che rappresenta "elementi di continuità con l'azione politica di questi cinque anni di opposizione all'amministrazione Salvetti".

"Gli elettori livornesi non troveranno il simbolo di Potere al Popolo alle prossime elezioni - le parole della capogruppo di PaP Livorno in consiglio comunale, Aurora Trotta - ma bensì quelli di Livorno Popolare. La nostra scelta è quella di una sinistra ampia e che possa accogliere le varie anime". Trotta ha poi spiegato il fatto che nessuno degli appartenenti livornesi di Potere al Popolo sia uscito dal partito. "Noi facciamo parte di Potere al Popolo, abbiamo semplicemente fatto una scelta di buon senso per queste elezioni amministrative".

"Oggi lanciamo la lista Livorno Popolare - spiega Vittorio Cateni, che sarà il capolista -. I temi che affronteremo sono il sociale, il lavoro, l'ambiente e un'idea innovativa per la città di Livorno. Porteremo avanti tutto il lavoro fatto in questi cinque anni. La nostra lista, insieme a quella di Primo Polo, è l'alternativa al Pd e alle politiche clientelari di questo Pd che ha distrutto Livorno. Non ci sono discorsi sul voto utile o sulla paura della destra, Livorno è a sinistra".

"Come Possibile - ha infine spiegato Niccolò Fallani - abbiamo scelto di collocarci con Valentina, prima di tutto per ciò che rappresenta e poi per essere un'alternativa di sinistra al Pd. Speriamo di portare un contributo sia a livello umano che culturale, con proposte per la pubblica amministrazione le scuole".

Video popolari

Elezioni comunali 2024, si allarga il Primo Polo con la lista Livorno Popolare: "Appoggeremo Valentina Barale sindaca"

LivornoToday è in caricamento