Calciomercato Livorno, parla Spinelli: "Diamanti vuole la serie A. Giusto così, se la merita"

Intervista al presidente amaranto dopo il vertice di mercato con Signorelli e Breda: "Servono due attaccanti e un centrocampista, ma la rosa è forte e mi fido ciecamente di allenatore e ds"

CALCIOMERCATO LIVORNO: ACQUISTI, CESSIONI, TRATTATIVE

Potrebbe parlare per ore dicendo tutto e il suo contrario, ma se così non fosse ci preoccuperemmo di avere il vero Aldo Spinelli dall'altra parte del telefono. E invece bastano trenta secondi per capire che quel "belìn", inconfondibile, è proprio il suo, del presidente del Livorno calcio, che dopo il vertice di mercato di mercoledì 3 luglio con il direttore sportivo Elio Signorelli e l'allenatore Roberto Breda sembra quanto mai carico per l'inizio ormai imminente della stagione. "Sono soddisfatto sì, veramente - attacca il presidente -, perché abbiamo confermato tutti i migliori dell'anno scorso e stiamo resistendo anche a qualche richiestina".

Il saluto addio di Diamanti: "Certi amori non si dimenticano mai"

Spinelli: "Diamanti? Ha scelto di finire in serie A. Lo capisco, se lo merita"

La prima "bugia", in buona fede, è servita: tra i migliori non ci sono Alessandro Diamanti e, al momento, neppure Francesco Valiani, protagonisti assoluti della salvezza conquistata l'11 maggio scorso a Padova. "Ma guardi mi creda, Diamanti ha fatto una scelta - confessa Spinelli -: ha deciso che vuole giocare o all'estero o in serie A e se nessuno ci chiama vuol dire che sono state fatte altre scelte. Tra l'altro lo capisco perché indubbiamente merita di finire in una squadra di serie A. O all'estero in Cina, in Giappone o in America, perché Diamanti ormai è famoso in tutto il mondo e potrebbe giocare ovunque. Un sostituto? Stiamo lavorando ma abbiamo più di un nome".

Roberto Breda

"Mi fido di Breda, con lui dall'inizio avremmo fatto i playoff"

Nome che però non intende fare, rimettendo tutto nelle mani di Breda e Signorelli: "Elio è con noi da 20 anni e mi fido totalmente - dice il presidente -, così come ho piena fiducia in Breda che ha dimostrato di lavorare alla grande. Al massimo ci servono due attaccanti e un centrocampista: con questa rosa, che per 3/4 di campionato ha fatto molto bene, e con questo allenatore dall'inizio della stagione sono convinto che avremmo fatto i playoff. Ma la colpa è solo mia che feci una scelta di cuore puntando su Lucarelli".

Festa salvezza: il video dei tifosi

La rifarebbe? "Ma guardi, al cuore non si comanda e Lucarelli è ancora nel mio cuore - chiude Spinelli -. Gli auguro una grande carriera, ma lei lo sa: i livornesi fanno fatica a lavorare a Livorno, c'è troppa pressione tra giornali e televisioni che non danno pace. Meno male che io non vivo a Livorno (ride, ndr), ma quando ero presidente del Genoa la situazione anche per me era più o meno identica".

Signorelli: "Stiamo lavorando per riprendere Giannetti" 

Qualche parola in più sul mercato, senza tuttavia sbilanciarsi troppo, arriva dal direttore sportivo Elio Signorelli: "Il tecnico è soddisfatto dei giocatori che ha a disposizione - dice Signorelli -. Le conferme di Agazzi, Boben e Raicevic sono arrivate tutte con il suo benestare, così come l'arrivo di Marsura. Tutte le scelte che stiamo effettuando vengono prese di comune accordo con Breda. Al momento abbiamo già ventidue giocatori con i quali partire in ritiro, poi faremo delle valutazioni. La nostra intenzione comunque è quella di inserire degli innesti mirati. Per l'attacco, stiamo lavorando per trattenere un altro anno Giannetti". Sulla corsia di sinistra, invece, dovrebbe arrivare Michel Morganella: secondo gianlucadimarzio.com, il 30enne terzino svizzero ex Palermo e Padova avrebbe già in mano un biennale.

Guarda lo sport live e on-demand su DAZN
Comincia il tuo mese GRATIS!

Potrebbe interessarti

  • Formiche: come liberarsene e a chi rivolgersi a Livorno

  • Punture di medusa: rimedi ed errori da evitare

  • C'era una volta l'ippodromo, animatore delle sere d'estate

  • Donare il sangue a Livorno: quando e dove farlo

I più letti della settimana

  • Calciomercato Livorno: acquisti, cessioni e trattative. Tutti gli aggiornamenti

  • Allerta meteo arancione per lunedì 15 luglio: previsti vento forte e temporali

  • Viale Italia, coltellate a un 32enne livornese: arrestati madre e figlio per tentato omicidio

  • Tromba marina a Bastia, paura sul traghetto partito da Livorno. Video

  • Livorno, campagna abbonamenti 2019/2020: i prezzi in curva Nord, gradinata e tribuna

  • Livorno, Spinelli: "Ferrero? Mi ha telefonato, ma lasciamo perdere: andiamo avanti noi"

Torna su
LivornoToday è in caricamento