rotate-mobile
Cronaca Bastia / Via Giordano Bruno, 8

Morte Denny Magina, le indagini dei carabinieri: "Proseguono gli accertamenti, ma è escluso l'omicidio"

Secondo quanto raccolto dagli inquirenti, al momento non ci sarebbero elementi per indagare sull'ipotesi di un omicidio

+++ Via Giordano Bruno: incendio nella notte, camper e auto a fuoco +++

Proseguono gli accertamenti dei carabinieri per fare luce sulla morte di Denny Magina, il 29enne deceduto lunedì 22 agosto in seguito a una caduta dal quarto piano di un edificio in via Giordano Bruno. Una tragedia immane per una famiglia intera e per gli amici del giovane che, da subito, hanno iniziato a chiedere "verità e giustizia" per Denny, ipotizzando il coinvolgimento di terze persone che avrebbero prima picchiato e poi spinto o lanciato il 29enne dalla finestra. Pur mantenendo il massimo riserbo sulle indagini, tuttavia, dal comando provinciale dei carabinieri di Livorno fanno sapere che, al momento, "non vi è alcuna indagine aperta per omicidio". Un'ipotesi dunque esclusa dagli inquirenti i quali, in attesa dei responsi dell'autopsia, stanno "procedendo con gli accertamenti per chiarire le cause di una morte che potrebbe essere accidentale o determinata da un gesto volontario".

Via Giordano Bruno, residenti esasperati: "Pronti a farci giustizia da soli"

In via Giordano Bruno, intanto, è stato posto uno striscione: "Denny sempre con noi, che giustizia sia fatta". Verità che chiedono di conoscere gli amici e, soprattutto, una famiglia intera distrutta dal dolore. A sostenerla, le molte persone che a Denny volevano bene e che si stanno adoperando per aiutare anche economicamente la famiglia Magina. Per questo, su Facebook è stato aperto il gruppo "Giustizia per Denny", dove, richiedendo esplicitamente di evitare istigazioni all'odio, si chiede il sostegno della città. "Buongiorno a tutti - il post di una delle amministratrici -, con l'autorizzazione della famiglia ho voluto aprire questo gruppo in memoria di Denny. Faremo attività per sostenere la famiglia. Siete tutti quanti i benvenuti. Non vogliamo contenuti offensivi o razzisti, non istighiamo odio ma amore verso i suoi familiari". Domani 24 agosto, inoltre, dalle 14 alle 17 sarà allestito un piccolo ritrovo in piazza Giuseppe Saragat, di fronte al Pam, per la raccolta fondi per la famiglia di Denny Magina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morte Denny Magina, le indagini dei carabinieri: "Proseguono gli accertamenti, ma è escluso l'omicidio"

LivornoToday è in caricamento