Ospedale, donati 5mila euro a Pediatria in ricordo di Lorenzo Mazzoni

Il regalo è stato fatto dall'associazione "Insieme per la vita" in memoria del 25enne deceduto, nel 2018, in una esplosione al porto industriale

Al reparto di Pediatria dell'ospedale di Livorno sono stati donati una sedia pesa-persone elettronica, un otoscopio portatile e uno stadiometro con lettore digitale di precisione, per un valore complessivo di circa 5mila euro, dall'associazione Insieme per la vita. "La nostra associazione nata nel 1984 per volontà del compianto professor Luciano Vizzoni – ha detto il presidente Ettore Simoncini – da sempre supporta l'attività del reparto. Questa volta la donazione ha un valore affettivo ancora più grande perché è il frutto di quanto raccolto dalla famiglia di Lorenzo Mazzoni, il giovane di 25 anni tragicamente scomparso lo scorso anno a causa dell'esplosione avvenuta al porto industriale mentre stava lavorando. È un nobile gesto che rimarrà nel tempo e riceverà valore ogni volta che sarà utilizzato".

La donazione effettuata a Pediatria

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Questa donazione – ha detto Roberto Danieli, primario del reparto di Pediatria – andrà ad arricchire la nostra dotazione con apparecchiature che pochi altri reparti in Toscana possono vantare. Gli apparecchi saranno collocati all'interno dell'ambulatorio di endocrinologia pediatrica che effettua circa 400 visite all'anno, ma costituirà una dotazione a beneficio di tutti i nostri utenti. Mi piace sottolineare l'importanza di un reparto aperto alla cittadinanza e che possa godere della fiducia incondizionata delle persone". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Delirio in Piazza Attias | Carabinieri e Municipale aggrediti da una cinquantina di ragazzini con calci, bastoni e pietre

  • Tragedia in viale Boccaccio, volontario della Misericordia di Montenero muore a 73 anni dopo un incidente

  • Caos Livorno, tre croci e una testa di maiale sul campo dello stadio: "Pagherete tutto". Indagano i carabinieri

  • Piombino, violenta e deruba una 70enne sulla spiaggia: arrestato 35enne

  • Coronavirus, impennata di nuovi positivi: 176 tra Livorno e provincia, 1145 in Toscana. Il bollettino di giovedì 22 ottobre

  • Coronavirus, non rispettano l'isolamento fiduciario e passeggiano per strada: denunciati padre e figlia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LivornoToday è in caricamento