rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Cronaca Portoferraio

Isola d'Elba, raffica di furti dalle auto in sosta e nei negozi: un arresto e due denunce

In manette un 24enne di origine tunisina che già si trovava ai domiciliari per spaccio

ISCRIVITI AL CANALE WHATSAPP DI LIVORNOTODAY

È di un arresto e due denunce il bilancio di un'operazione del commissariato di Portoferraio (isola d'Elba) finalizzata al contrasto di furti negli esercizi commerciali o all’interno di auto. I principali colpi sono stati messi a segno tra febbraio e marzo e al termine delle indagini un 33enne di origine tunisina, già ai domiciliari per spaccio, è finito in manette poiché trovato in possesso di uno dei telefoni cellulari rubati da una vettura in sosta. L'uomo è stato portato in carcere a Livorno dopo essere stato anche denunciato per essere evaso dai domiciliari. 

Contestualmente sono stati deferiti all'autorità giudiziaria un 44enne marocchino trovato in possesso di oggetti rubati in diverse attività di Portoferraio e un cittadino di origine tunisina, irregolare sul territorio, sorpreso mentre stava rubando da alcune vetrine nella zona portuale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Isola d'Elba, raffica di furti dalle auto in sosta e nei negozi: un arresto e due denunce

LivornoToday è in caricamento