rotate-mobile
Venerdì, 2 Dicembre 2022
Cronaca Sassetta

Scomparsa a fare funghi, trovato un cellulare. La nipote: "È di mia zia Giuliana"

Il telefonino è stato rinvenuto dai carabinieri i quali stanno facendo le verifiche del caso per capire se possa veramente appartenere alla 74enne di Piombino

Potrebbero essere arrivate a una svolta le indagini per la ricerca di Giuliana Gentili, la 74enne di Piombino scomparsa a Sassetta il 20 novembre mentre era a fare funghi in compagnia del genero. Secondo quanto raccontato su Facebook dalla nipote Meri Monterisi, infatti, nel pomeriggio del 17 dicembre è stato ritrovato un cellulare nella zona boschiva di Suvereto. Per la donna non ci sono dubbi: "È di mia zia" ha scritto sui social.

Il telefonino è stato rinvenuto dai carabinieri i quali, tuttavia, non possono avere la certezza che appartenga alla 74enne scomparsa e stanno procedendo con tutte le verifiche del caso. Qualora il cellulare fosse effettivamente quello della singora Gentili, è probabile che la prefettura decida di attivare nuovamente le ricerche, sospese da domenica 1 dicembre. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scomparsa a fare funghi, trovato un cellulare. La nipote: "È di mia zia Giuliana"

LivornoToday è in caricamento