rotate-mobile
Martedì, 4 Ottobre 2022
Cronaca

Gradimento sindaci, Salvetti al quinto posto in Italia e primo in Toscana: "Felice del risultato, ma c'è ancora tanto da lavorare"

La graduatoria è stata stilata dal "Sole24ore" sulla base di interviste a campione realizzate tra il 5 e il 30 giugno

"Sono felice per il risultato, ottenuto grazie al lavoro di un'ottima squadra. Tuttavia Livorno ha ancora tanti problemi da risolvere per i quali stiamo lavorando costantemente". Questo il commento del sindaco Luca Salvetti riguardante la classifica de Il Sole24ore che analizza il gradimento riscontrato dei cittadini nei confronti degli amministratori locali. La graduatoria è stata stilata sulla base di interviste a campione realizzate tra il 5 e il 30 giugno. Salvetti si piazza in quinta posizione, primo dei sindaci della Toscana davanti a Francesco Nardella (Firenze) e Francesco Persiani (Massa) entrambi 34esimi. Primo posto invece per Antonio Decaro (Bari), seguito da Cateno De Luca (Messina) e Giorgio Gori (Bergamo). Fanalini di coda Virginia Raggi (Roma) e Leoluca Orlando (Palermo). 

Salvetti quinto nella classifica di gradimento dei sindaci: "Premiato il lavoro di squadra"

Soddisfatto, e non potrebbe essere diversamente, il primo cittadino divide questo risultato con la sua giunta: "Sono felice per quanto è emerso anche se, avendole commentate in passato come giornalista, so che queste classifiche vanno prese con il giusto riferimento. Io ci metto sempre entusiasmo e serietà in quello che faccio e penso che questo sia stato apprezzato. Inoltre ho al mio fianco una squadra valida senza la quale tutto questo non sarebbe stato raggiunto. Tuttavia, voglio sottolineare come i problemi di Livorno siano ancora tanti e stiamo lavorando costantemente per cercare di risolverli. Il consenso? Non sono mai stato ossessionato perché i miei obiettivi sono mantenere le parole date e rispettare gli impegni presi. Chi mi critica su questo è solamente a caccia di voti e non vuole il benessere della città". 

La classifica non può non tenere conto di come sia stata gestita l'emergenza Coronavirus: "Abbiamo tenuto la città pressoché deserta quando era giusto farlo e i livornesi sono stati bravi. A questo dobbiamo aggiungere le iniziative prese per il benestare dei cittadini come la distribuzione gratuita delle mascherine o i buoni spesa. La città ha visto un punto di riferimento  in noi". 

"Bene il decimo posto di Rossi che ha gestito l'emergenza Coronavirus nel miglior modo possibile"

Il quotidiano economico ha analizzato anche l'indice di gradimento dei presidenti delle regioni. Rossi è al decimo posto: "Il percorso politico è diverso da una realtà amministrativa perché qui c'è da gestire una città e cittadini valutano questo. Rossi arriva da un lungo cammino alla guida della Toscana e ha dimostrato di essere un punto di riferimento concreto e importante che ha gestito l'emergenza con grande puntualità e precisione". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gradimento sindaci, Salvetti al quinto posto in Italia e primo in Toscana: "Felice del risultato, ma c'è ancora tanto da lavorare"

LivornoToday è in caricamento