Martedì, 3 Agosto 2021

Porto Azzurro, salvata una tartaruga Caretta caretta in difficoltà nel golfo di Mola

Il personale della capitaneria di porto è intervenuto per soccorrere l'animale

Gli uomini della capitaneria di porto di Portoferraio sono intervenuti oggi, giovedì 3 giugno, in prossimità del golfo di Mola, per prestare soccorso a una tartaruga marina Caretta caretta che non riusciva a nuotare a causa della presenza, in varie parti del corpo, di alcuni granchi che ne limitavano i movimenti in maniera drastica. Giunta la segnalazione alla sala operativa, dunque, il personale della capitaneria si è attivato per individuare l'animale.

Isola d'Elba, salvata sulla spiaggia una tartaruga Caretta caretta intrappolata nelle corde

La Caretta caretta non presentava ferite, ma verosimilmente era stata preda di alcune reti da pesca che ne hanno reso difficoltosi i movimenti, favorendo allo stesso tempo il sopraggiungere di organismi parassitari. Sono stati poi gli esperti dell'Agenzia regionale per la protezione ambientale della Regione a suggerire ai militari le modalità corrette per intervenire e soccorrere nella maniera opportuna l'esemplare. Ricevute quindi le cure del caso la tartaruga è stata reimmessa nel proprio habitat naturale, a circa un miglio a largo del porto di Porto Azzurro. L'intervento compiuto rientra nell'attività di salvaguardia del patrimonio ambientale marino, svolta incessantemente dal personale della capitaneria di porto. 

Si parla di

Video popolari

Porto Azzurro, salvata una tartaruga Caretta caretta in difficoltà nel golfo di Mola

LivornoToday è in caricamento