Ospedale, in arrivo 10 nuovi posti letto per i ricoveri ordinari

La decisione è stata presa dall'Asl dopo che due pazienti hanno dovuto aspettare su una barella al pronto soccorso per più di 30 ore

L'Asl ha deciso di convertire temporaneamente all'ospedale di Livorno 10 posti letto utilizzati per la chirurgia minore (day surgery) in letti per ricovero ordinario per rispondere all'improvviso aumento degli accessi al pronto soccorso. Una decisione questa presa a seguito di uno spiacevole episodio che ha visto coinvolte due anziani, costretti ad aspettare su una barella per più di 30 ore a causa dell'assenza di posti letto nei reparti del nosocomio. L'azienda ha voluto scusarsi in prima persona con i due pazienti: "La direzione - si legge in una nota - si scusa con le due persone che hanno aspettato più del previsto e contemporaneamente ringrazia tutto il personale che anche in questi momenti di difficoltà dimostra competenza e responsabilità". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'Asl: "Al pronto soccorso venti accessi in più rispetto al consueto afflusso"

"Nella settimana da martedì 5 a lunedì 11 novembre - il commento dell'Asl - gli accessi al pronto soccorso sono stati 1.345, circa 192 al giorno ovvero venti in più al giorno rispetto al consueto afflusso ed hanno portato a 157 ricoveri. Di questi pazienti sono 13 (meno dell'1% rispetto agli accessi) quelli che per il ricovero hanno aspettato oltre 16 ore (parametro monitorato per l'attivazione del piano di sovraffollamento) e solamente nella giornata di lunedì 11 novembre, sono stati trattati 8 codici in emergenza e 19 in urgenza non differibile. I dati - conclude l'azienda sanitaria - confermano che la gestione degli utenti è generalmente appropriata e che purtroppo la concentrazione di casi gravi può dar luogo ad attese più lunghe della norma". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caos Livorno, inizia l'esodo dei giocatori: Mazzarani, Maestrelli e Kasa i primi a lasciare il Coni

  • Delirio in Piazza Attias | Carabinieri e Municipale aggrediti da una cinquantina di ragazzini con calci, bastoni e pietre

  • Caos Livorno | Fideiussione in ritardo, Navarra si tira fuori: "Stanco di CereaBanca e di Spinelli. Paghino loro, io vado in tribunale"

  • Coronavirus Livorno, esercizi commerciali di vendita al dettaglio aperti dalle 6 alle 22: l'ordinanza di Salvetti

  • Coronavirus: 45 nuovi positivi tra Livorno e provincia, 581 in Toscana. Il bollettino di giovedì 15 ottobre

  • Venezia, movida irresponsabile con assembramenti, fumogeni e risse: gli interventi delle forze dell'ordine

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LivornoToday è in caricamento