rotate-mobile
Altri sport

Indoor rowing, tentativo di record mondiale sulla distanza delle 24 ore: il programma

L'evento si terrà nelle giornate di sabato 13 e domenica 14 aprile al Park Hotel Marinetta di Bibbona

A caccia di un nuovo record mondiale. Questa l'impresa che verrà tentata da una squadra maschile di indoor rowing composta da venti atleti di pesi leggeri nelle giornate di sabato 13 e domenica 14 aprile al Park Hotel Marinetta di Marina di Bibbona, con la manifestazione, patrocinata dalla FIC, finalizzata al sostegno mediatico dell'associazione no-profit "Oliver accende un sorriso". Il team, sulla distanza delle 24 ore, proverà ad abbattere la distanza di 387.878 metri stabilita da un gruppo di atleti francesi under 20.

Tra i componenti della squadra, oltre al pluriprimatista mondiale Mauro Martelli, anche Valerio Voliani, professore livornese di Chimica Generale ed Inorganica del Dipartimento di Farmacia dell'Università di Genova e ricercatore affiliato all'Istituto Italiano di Tecnologia. Valerio e il suo gruppo svolgono ricerca in campo oncologico e, grazie ad un grant AIRC, hanno sviluppato dei nanomateriali di oro capaci di interagire con la luce (chiamati passion fruits) per trattamenti innovativi del tumore testa-collo che potranno ridurre l'uso del cisplatino. Hanno inoltre sviluppato dei modelli tumorali alternativi per studi preclinici che possono accelerare la traslazione dei nuovi approcci terapeutici al paziente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Indoor rowing, tentativo di record mondiale sulla distanza delle 24 ore: il programma

LivornoToday è in caricamento