rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Calcio

Coppa Italia Eccellenza | Livorno-Atletico Piombino 4-0, le pagelle: attacco letale, sorprese Gelsi e Giuliani

Torromino e Ferretti ancora in gol, prima gioia per Vantaggiato

Netta affermazione per il Livorno, che, nella seconda giornata del triangolare di Coppa Italia, ha travolto per 4-0 l'Atletico Piombino staccando così il pass per gli ottavi della fase regionale.

Pulidori 6: praticamente inoperoso per tutto il match, si limita all'ordinaria amministrazione.

Franzoni 6,5: prezioso in fase di spinta, dietro non rischia niente.

Palmiero 6: il Piombino attacca raramente ed il difensore classe 2001 trascorre una serata tranquilla.

Giampà 6: alla prima da titolare in partite ufficiali, offre una prestazione di sostanza priva di sbavature (72' Ghinassi sv).

Giuliani 7: piace questo ragazzo, dotato di buona personalità oltre che di un bel sinistro. Spinge con costanza accompagnando la manovra offensiva. Da un suo lancio nasce il gol che sblocca la partita. 

Gelsi 7: conferma le buone impressioni suscitate a Castelfiorentino. Buona tecnica e ottimo senso tattico, raramente sbaglia la scelta di gioco. Nel finale confezione un assist al bacio per Ferretti.

Livorno-Atletico Piombino 4-0, Buglio: "Stiamo crescendo in mentalità"

Gargiulo 6,5: da lui, come sempre, passano tutte le azioni amaranto. Una certezza in questo avvio di stagione (64' Apolloni 6: entra in campo con personalità).

Durante 6,5: sfortunato quando centra il palo, impreciso quando spara alto un rigore in movimento, illuminante quando pesca Torromino con un perfetto lancio in profondità (69' Pecchia 6: dinamico e preciso).

Frati 6,5: schierato alle spalle di Vantaggiato, si muove bene andando anche vicino al gol nel corso del primo tempo (64' Ferretti 7: due reti, subentrando dalla panchina. Per Buglio una garanzia).

Torromino 7: un assist e un gol, nel giro di un minuto. Quando si aprono gli spazi, diventa semplicemente devastante.

Vantaggiato 6,5: il primo gol della sua seconda avventura in amaranto è un cioccolatino servitogli da Torromino, con il quale ha condiviso il cammino da Terni a Livorno. Una coppia fuori legge per la categoria.

Buglio 6,5: il suo Livorno controlla il gioco fin dai primissimi minuti e, nella ripresa, dilaga.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppa Italia Eccellenza | Livorno-Atletico Piombino 4-0, le pagelle: attacco letale, sorprese Gelsi e Giuliani

LivornoToday è in caricamento