rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Calcio

Eccellenza, Livorno-Certaldo: le probabili formazioni. Buglio: "Assurda e fuori logica la squalifica di Vantaggiato"

Gli amaranto sono chiamati a tornare alla vittoria dopo il pareggio con il Perignano, ma a tenere banco è il lungo stop inflitto al capitano dal giudice sportivo

Una maxi squalifica che, se confermata, lo costringerà ai box per quasi tutto il campionato. Daniele Vantaggiato, capitano del Livorno, è stato fermato fino al 4 marzo 2022 dal giudice sportivo in seguito all'espulsione ricevuta nel finale della gara con il Perignano, terminata sul punteggio di 1-1. Un argomento che, insieme alla contemporanea inibizione fino al 4 febbraio del club manager Igor Protti, ha ovviamente tenuto banco in casa amaranto alla vigilia della partita con il Certaldo, in programma sabato 6 novembre alle 20.30 all'Armando Picchi. "Una squalifica assurda", ha commentato il tecnico Francesco Buglio in conferenza stampa.

Maxi squalifica a Vantaggiato, Toccafondi: "Sproporzionata, ma Daniele ha sbagliato. Prendiamo esempio dai tifosi"

Buglio: "Assurda la squalifica di Vantaggiato, perdiamo il nostro leader"

"Questa per noi non è una settimana come le altre, visto quanto successo in questi giorni - ha affermato Buglio -. La squalifica di Vantaggiato ritengo sia assurda e fuori luogo, per noi è un danno enorme visto che andiamo a perdere il nostro leader e il nostro punto di riferimento. Quando abbiamo letto il referto del giudice sportivo siamo rimasti sorpresi: ci aspettavamo due o tre giornate, il provvedimento arrivato è invece fuori logica. C'è rabbia e delusione, ma dobbiamo rispondere sul campo a questo verdetto pesantissimo. Siamo un bel gruppo - ha aggiunto -, siamo forti e sono sicuro che domani sera vedremo subito una bella reazione in campo. Anche nella partita con il Perignano abbiamo dimostrato che non molliamo mai, creando un'occasione con Torromino persino in nove contro undici".

"Senza Vantaggiato - ha continuato Buglio concentrandosi sulla partita con il Certaldo - torneremo a quello che era il nostro modulo iniziale, ovvero il 4-3-1-2 con Bellazzini dietro le punte. Apolloni? È arrivato dopo e ci vuole tempo per entrare nei meccanismi. Ha ottime qualità, ma ancora deve crescere sotto tanti aspetti. In questo momento vedo anche io che la squadra non sta giocando bene, ma non dobbiamo dimenticarci che siamo primi, che non abbiamo mai perso e che abbiamo segnato 21 gol. E non dobbiamo scordarci anche che all'inizio eravamo una macchina senza motore e che abbiamo dovuto costruire la squadra pezzo dopo pezzo".

"Adesso - ha concluso il tecnico - stiamo crescendo, i conti poi si faranno alla fine. Senza Vantaggiato saranno i giocatori più esperti a prendersi maggiori responsabilità per non far sentire la sua assenza. Con il Certaldo vogliamo conquistare una bella vittoria, anche per i nostri tifosi".

Livorno-Certaldo, le probabili formazioni

Livorno (4-3-1-2): Fontanelli; Franzoni, Ghinassi, Giampà, Fontana; Gelsi, Gargiulo, Pulina; Bellazzini; Torromino, Ferretti. All. Buglio
Certaldo (4-4-2): Orsini; Bandini, Orlandini, Pampalone, Razzanelli; Corsi, Bernardini, Nuti, Vecchiarelli; Baccini, Martini. All. Ramerini

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, Livorno-Certaldo: le probabili formazioni. Buglio: "Assurda e fuori logica la squalifica di Vantaggiato"

LivornoToday è in caricamento