Giovedì, 28 Ottobre 2021
Livorno Calcio

Derby Pisa-Livorno, la curva Nord in trasferta all'Arena Garibaldi: "Nonostante tutto, noi lotteremo"

Ultimo posto in classifica, ambiente depresso e contestazione a oltranza. Ma il cuore della tifoseria amaranto non rinuncerà alla partita più sentita della stagione: "Può riaccendersi qualcosa..."

In vista del derby contro il Pisa in programma il 7 marzo alle 18 all'Arena Garibaldi, la Curva Nord, che dalla sfida contro il Benevento ha iniziato uno sciopero del tifo nelle partite al Picchi, ha deciso che non farà mancare il sostegno agli amaranto in vista di una sfida così importante. E così i tifosi si ritroveranno alle 14.30 alla stazione di Livorno pronti a sostenere la propria squadra perché, al di là della contestazione alla famiglia Spinelli, c'è una sfida che ha un'importanza superiore rispetto alle altre: "Noi lotteremo come sempre - affermano i tifosi in un comunicato - con quella fierezza che ci ha sempre contraddistinto". 

Pisa-Livorno, biglietti in vendita: prezzi e dove acquistarli

Pisa-Livorno, la Curva Nord sarà all'Arena Garibaldi: "Pronti a lottare"

La parte calda del tifo livornese chiama a raccolta i sostenitori per quella che viene definita come "una delle partite più sentite in assoluto". Se infatti la stagione degli amaranto sta regalando solamente delusioni, fatta eccezione per qualche vittoria come l'ultima contro il Chievo, il derby può dare una soddisfazione e, chissà, magari anche uno slancio per provare a credere a una salvezza ad oggi oggettivamente improbabile. "Nonostante tutti i problemi societari - si legge nella nota della Curva Nord -, l'andamento vergognoso della squadra, le prese in giro della famiglia Spinelli, le diffide e la repressione subita, crediamo che la gara contro il Pisa possa e debba essere l'occasione per riaccendere qualcosa, per riprendere (per chi fosse stanco) e per continuare (per chi ancora non ha mollato) a essere presenti sugli spalti a prescindere da cosa accada in campo. La contestazione iniziata contro la famiglia Spinelli continuerà ad oltranza e visto che la la società e la squadra non hanno lottato come avrebbero dovuto, lotteremo noi come sempre abbiamo fatto con fierezza e senso di appartenenza che ci hanno sempre contraddistinto". 

"Sabato - concludono i tifosi - ci ritroveremo alla stazione alle 14.30 e sarà fondamentale che ognuno sia presente e che ci metta la faccia, il cuore e gli attributi. Da qui alla fine del campionato se dobbiamo affondare, lo faremo tutti insieme con testa alta e dignità". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Derby Pisa-Livorno, la curva Nord in trasferta all'Arena Garibaldi: "Nonostante tutto, noi lotteremo"

LivornoToday è in caricamento