Serie B, Livorno-Ascoli: le probabili formazioni. Tramezzani: "Dobbiamo scacciare le paure"

Gli amaranto, reduci dal ko di Perugia, ospiteranno al Picchi i marchigiani in una partita in cui sarà vietato sbagliare. Il tecnico: "Abbiamo dei valori, ma classifica e situazione ambientale pesano"

Possibile indebolire una squadra, che deve giocare una partita fondamentale per la salvezza, in poche ore? Assolutamente sì. L'ultimo giorno di mercato del Livorno ha consegnato a Tramezzani una rosa peggiore di quella che aveva visto che sono partiti due titolari come Gasbarro e Gonnelli e sono arrivati due riserve come Seck e Trovato. È in queste condizioni che il tecnico è chiamato a preparare la sfida con l'Ascoli, in programma all'Armando Picchi sabato 1 febbraio alle 15 e valevole per la ventiduesima giornata del campionato di Serie B. Un match che il Livorno, se vuole ancora sperare in una difficile salvezza, sarà chiamato a vincere a tutti i costi. Il rocambolesco pareggio con l'Entella ed il ko di Perugia hanno infatti allontanato ulteriormente gli amaranto dalla zona salvezza e adesso, un nuovo passo falso, spalancherebbe le porte dell'inferno della Serie C in maniera quasi definitiva.

Tramezzani: "Abbiamo dei valori, dobbiamo toglierci la paura di dosso"

"Riavremo qualche giocatore in più a disposizione e questo ci permetterà di avere diverse alternative - ha detto il tecnico nella conferenza stampa della vigilia -. L'Ascoli sta vivendo un momento negativo e vorrà uscirne, hanno cambiato allenatore e sappiamo cosa questo possa significare. Non avremo punti di riferimento, ma abbiamo analizzato e studiato i loro giocatori. Le prossime due gare saranno molto importanti. Rispetto a Perugia – ha proseguito Tramezzani – dovremo essere più incisivi in fase offensiva. Noi abbiamo molti margini di miglioramento, abbiano dei valori ma purtroppo la classifica e la situazione ambientale pesano. Dobbiamo toglierci di dosso la paura di sbagliare e di prendere gol". 

"Murilo da valutare, Marsura ancora out"

Tramezzani, infine, si è soffermato su alcuni singoli: "Brignola si è aggregato alla squadra all'inizio di questa settimana. L'ho visto molto bene dal punto di vista della rapidità e della velocità di esecuzione, chiaramente però la gara è un'altra cosa. Viviani? È un giocatore che necessiterebbe di giocare sette o otto partite consecutivamente per ritrovare la condizione, non so se questo sarà possibile. Mi sta però dando segnali importanti dal punto di vista dell'impegno e per domani lo terrò in considerazione. Murilo? Ha avuto un acciacco e lo valuteremo in queste ore, mentre Marsura sarà ancora indisponibile. Rocca? È un giocatore che può ricoprire più ruoli, mi dà diverse soluzioni".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Livorno-Ascoli, le formazioni ufficiali

Livorno (4-3-3): Plizzari; Morelli, Bogdan, Boben, Porcino; Luci, Viviani, Del Prato; Rocca; Marras, Braken. A disp.: Zima, Ricci, Ruggiero, Awua, Marie-Sainte,  Rizzo, Ferrari, Murilo, Pallecchi, Brignola. All.: Tramezzani.
Ascoli (4-3-1-2): Leali; Andreoni, Ranieri, Gravillon, Padoin; Petrucci, Cavion, Brlek; Morosini; Trotta, Scamacca. A disp.: Marchegiani, Novi, Valentini, Ferigra, De Alcantara, Matos, Covic, Beretta, Sernicola, Pinto. All.: Abascal.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ghiomelli Garden, a Le Torri riapre il villaggio di Natale. Il titolare: "Felici e commossi, grazie ai clienti per l'affetto"

  • Tragedia alla Rosa, accusa un malore e muore a 56 anni davanti al marito

  • Piombino, violenta e deruba una 70enne sulla spiaggia: arrestato 35enne

  • Coronavirus, non rispettano l'isolamento fiduciario e passeggiano per strada: denunciati padre e figlia

  • "L'Italia a morsi", Chiara Maci sbarca al Mercato Centrale di Livorno alla scoperta dei sapori della tradizione

  • Livorno, inizia l'era di Giorgio Heller: "Piazza importante, pronti a rinforzare la squadra. Le pendenze? Saranno saldate"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LivornoToday è in caricamento