rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Attualità

Festa della donna, tutte le iniziative in programma a Livorno per l'8 marzo: l'elenco completo

Numerosi gli eventi in città che si svolgeranno nell'arco di un mese

In occasione dell'8 marzo, giorno in cui si celebra la giornata internazionale della donna, a Livorno sono in programma una lunga serie di iniziative che andranno ad abbracciare un mese intero. "Oggi non è solo una ricorrenza, ma anche e soprattutto un’occasione per ricordare sia le conquiste sociali, economiche e politiche, sia le discriminazioni e le violenze di cui le donne sono state e sono ancora vittime - sottolinea la vicesindaco Libera Camici -. Riteniamo necessaria una rivoluzione culturale, ed è per questo che la sfida per promuovere l’uguaglianza di genere e la valorizzazione del ruolo femminile rappresenta per noi un impegno quotidiano".  Di seguito il programma completo di tutte le iniziative in occasione dell'8 marzo: 

  • Convegno dedicato alla salute delle donne. Appuntamento al Palazzo Pancaldi di Livorno con "Quando il Dna incontra le Mimose - Traiettorie di vita al femminile, tra fattori genetici ed epigenetici" che ha tra i relatori scientifici il direttore della Ostetricia e Ginecologia, Sergio Abate. Il programma degli interventi prevede cinque sessioni e partirà alle 8.45 per terminare nel pomeriggio alle 18.30.
  • Alle 11.30, in via Garzelli, nel parco di Collinaia, la vicesindaca con delega alle Pari Opportunità Libera Camici inaugurerà una panchina rossa, contro la violenza sulle donne.
  • Al circolo della pesca di Antignano a partire dalle 16 il dibattito: "Le lavandaie della Fonte Vecchia e la questione della parità nell’incontro: Donne di ieri donne di oggi. Sarà presente  Cristina Cerrai, già consigliera di parità e da lunghi anni impegnata concretamente sui questi temi. 
  • Alle 16.30 sarà presentato il libro: "Le commesse della UPIM". Sottotitolo: quando il diritto al lavoro per una donna era un obiettivo irraggiungibile. Undici storie, vere o immaginate, che raccontano un universo femminile alle prese con un’epoca di transizione sospesa fra tradizioni paternalistiche, contestazione, movimenti sociali e cambiamenti radicali nelle dinamiche di genere.
  • Alle 21 al Nuovo Teatro delle Commedie, appuntamento con "Facciamo rumore", spettacolo di musica, danza ed arte varia con la partecipazione dello Zen Club del maestro Maurizio Silvestri (le donne presenti saranno omaggiate di un corso base di autodifesa) e la scuola di ballo Asd Gaddi Danza della maestra Patrizia Gaddi. 

Ecco il dettaglio degli appuntamenti successivi alla Festa della donna

  • Martedì 12 marzo alle 16.30 concerto-spettacolo dedicato al tema della violenza maschile sulle donne composto e ideato dal Maestro Antonio Rolfini, letto da Roberto Gamberoni, accompagnato al pianoforte da Antonio Rolfini e al violoncello da Simone Montanari.
  • Mercoledì 13 marzo alle 17 giornata dedicata al ricordo di Liliana Paoletti Buti e realizzata in collaborazione con l’Associazione Evelina de Magistris. Sarà ospite Chiara Ingrao, che presenterà il suo libro "Il resto è silenzio". Un libro nato durante gli anni della guerra nella ex Jugoslavia e che ripercorrre l’impegno pacifista dell’autrice. Il saggio è stato recentemente ripubblicato perché, ora che la guerra soffia di nuovo sull’Europa, appare tragicamente attuale.
  • Giovedì 21 marzo alle 17 Pardo Fornaciari e Matteo Fusaro in un concerto intitolato "Un canto del cigno?".
  • Martedì 19 marzo alle 16.30 concerto del Coro Diapason in collaborazione con l’Associazione Fidapa
  • Martedì 26 marzo alle 17 concerto della pianista Scilla Lenzi.
  • Mercoledì 27 marzo alle 17 la scrittrice Viola conti presenta il romanzo "Perché amo solo chi fugge?".
  • Martedì 9 aprile alle 17 la dottoressa Cristina Pasquini sarà ospite dell’incontro "L’osteoporosi nelle donne", realizzato in collaborazione con il Sindacato Pensionati CGIL Lega 4 Salviano.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa della donna, tutte le iniziative in programma a Livorno per l'8 marzo: l'elenco completo

LivornoToday è in caricamento