Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca

Alluvione, sei anni fa la tragedia che sconvolse Livorno: le iniziative in memoria delle vittime

Nella notte tra il 9 e il 10 settembre 2017 la città venne messa in ginocchio dalle violente precipitazioni. Tutti gli appuntamenti organizzati dal Comune

Sono passati sei anni dalla tragica notte in cui, a causa delle violente precipitazioni che si abbatterono sulla città, morirono otto persone. Un dramma che ha segnato la storia recente della città e che ha lasciato una ferita ancora aperta nel cuore di tutti i cittadini. Domenica prossima, 10 settembre, in occasione del sesto anniversario della tragedia, sono state organizzate varie iniziative per ricordare le vittime di quella notte. Alle 9.30, nella chiesa Nostra Signora di Lourdes a Collinaia, uno dei quartieri maggiormente devastati, sarà officiata la messa in ricordo delle vittime. In serata si terrà, come è consuetudine, la fiaccolata con partenza da piazza Reggimento Paracadutisti Nembo sul viale di Antignano alle 19.45 (ritrovo alle 19.30). Alle 20 è previsto l'arrivo alla Rotonda in prossimità del circolo 'Il Gabbiano' per la commemorazione delle vittime e un breve momento musicale a cura del Coro Spring Time, diretto dal maestro Cristiano Grasso.

Al termine della cerimonia sarà possibile visitare la mostra fotografica 'Nell'emergenza la forza e il grande cuore', allestita su totem trifacciali posizionati alla Rotonda di Ardenza, attraverso 18 fotografie di Laura Lezza, Dario Marzi, Alessio Novi, Riccardo Repetti. La mostra rappresenta la reazione positiva e generosa della città a ciò che è accaduto e resterà allestita fino al 30 settembre 2023. Inoltre, sempre domenica 10 settembre, dalle 18.30 alle 22, alla Rotonda di Ardenza, saranno presenti le associazioni di volontariato organizzato di protezione civile con personale, mezzi ed attrezzature per la sensibilizzazione della popolazione sui temi della protezione civile. Alle 21.30 la Chiesa di San Ferdinando (Crocetta) ospiterà il Concerto in memoria delle vittime. L'iniziativa, promossa dal Comune di Livorno in collaborazione con la Fondazione Teatro Goldoni, il Conservatorio Pietro Mascagni e l'Accademia degli Avvalorati, vedrà la partecipazione dell'Orchestra congiunta del Conservatorio 'Mascagni' e del teatro Goldoni e del Laboratorio Corale del teatro Goldoni, diretti dal maestro Maurizio Preziosi.

Gli altri appuntamenti: a Villa Cristina con gli scout e il primo granfondo cicloturistico con il gruppo sportivo Carli Salviano

Sempre domenica 10 settembre le associazioni scout di Livorno, insieme all'associazione Valle Benedetta e alla Parrocchia di san Giovanni Gualberto, hanno dato appuntamento a chi vuole trascorrere una bella giornata nella natura a Villa Cristina, in località Corbolone (nelle colline della Valle Benedetta). E' l'occasione per ricordare l'alluvione: si può partecipare a piedi o in bicicletta. È previsto un servizio di navetta esclusivamente alle 12 e alle 14 dalla sbarra del Corbolone. Alle 14.30 si potrà assistere ad una pièce teatrale dell'attore livornese Claudio Monteleone. Per ogni informazione rivolgersi al numero 3271324522. La partecipazione è libera.

Il Gruppo Sportivo Carli Salviano Asd ha organizzato, inoltre, anche in questo caso domenica 10 settembre, il primo granfondo cicloturistico Città di Livorno, in memoria dell'alluvione del 2017. Il percorso, lungo 113 chilometri, attraverserà le colline livornesi e pisane. Informazioni ed iscrizione solo tramite il questo link

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alluvione, sei anni fa la tragedia che sconvolse Livorno: le iniziative in memoria delle vittime
LivornoToday è in caricamento