Effetto Venezia, il bilancio di Nogarin: "Fatta una rivoluzione e creato un brand"

L'analisi del sindaco dopo cinque anni di amministrazione pentastellata: "Abbiamo restituito smalto a una manifestazione che l'aveva perso"

"In questi 5 anni abbiamo rivoluzionato Effetto Venezia e, adesso, possiamo dire di aver avuto ragione". Saluta così la kermesse dell'estate livornese il sindaco uscente Filippo Nogarin nel giorno della presentazione della 34esima edizione che andrà in scena dal 31 luglio al 4 agosto 2019. "Chi è intellettualmente onesto deve riconoscere che le scelte operate in merito a questa manifestazione hanno portato a dei risultati soddisfacenti - dice il sindaco -. Abbiamo restituito smalto a una manifestazione che l'aveva perso e abbiamo creato un brand forte, riconoscibile e spendibile anche fuori Livorno".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Rivoluzione Effetto Venezia, cosa è cambiato negli anni

Le trasformazioni a cui fa riferimento il sindaco Nogarin riguardano principalmente la durata della kermesse, portata da 10 a 5 giorni, e la scelta di dare un ordine, anche estetico, alle bancarelle del tradizionale mercatino che, da sempre, accompagna Effetto Venezia. E poi, ancora, la svolta "green" cominciata nella scorsa edizione con le isole ecologiche e il divieto di usare bicchieri di plastica, che proseguirà anche quest'anno. "Inizialmente abbiamo ricevuto delle critiche soprattutto per aver escluso dal mercato i furgoni - fa eco l'assessore al commercio Paola Baldari -, ma a distanza di cinque anni sono gli stessi commercianti a riconoscere il valore aggiunto di questa strategia". Inoltre l'assessore Baldari ha rassicurato chi già si preoccupava per le sorti del "mercatino" di Effetto Venezia in seguito alle restrizioni volute dalla nuova legge regionale sul commercio: "Abbiamo sciolto i nodi che ci vedevano in difficoltà e abbiamo risolto i problemi legati ai permessi, per cui il mercato si svolgerà regolarmente. Il bilancio finale è, quindi, positivo. La nostra rivoluzione è stata un successo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia ad Antignano, muore investito da un treno: disagi al traffico ferroviario, sospesi i regionali sulla tratta Pisa-Grosseto

  • Scuole Fattori, la protesta dei genitori ferma le lezioni nell'atrio: "Garantire la sicurezza dei nostri figli"

  • Elezioni Toscana 2020: candidati, liste, ballottaggio e seggi. La guida completa al voto del 20 e 21 settembre

  • Tragedia a Donoratico, bambino muore a 4 anni investito dallo scuolabus

  • Assembramenti, musica ad alto volume, schiamazzi e un accoltellato: notte senza tregua per polizia e carabinieri

  • Rapina al Lidl di Shangai, punta una pistola contro un dipendente e scappa con i soldi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LivornoToday è in caricamento