rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Ardenza-LaRosa / Viale Italia

Ippodromo Caprilli, fantino di 19 anni soccorso dopo un caduta da cavallo nella terza corsa

Elia Rossi, giovane gentleman aretino, ha perso le staffe subito dopo la partenza ed è caduto all'ultima curva prima del rettilineo finale. Accompagnato in ospedale per accertamenti,. le sue condizioni fortunatamente non sono gravi

Momenti di paura all'ippodromo Caprilli di Livorno durante la terza corsa della riunione di galoppo di oggi, sabato 27 novembre, quando Elia Rossi, fantino di 19 anni originario della provincia di Arezzo in sella a Corruption, è caduto all'ultima curva che immette al rettilineo finale. Dopo aver perso le staffe subito in uscita dalle gabbie, Rossi ha proseguito conducendo per altro la gara per lunghi tratti, intenzionato a portare a termine i 1.500 metri del premio Scali Aurelio Saffi da 4mila euro. Arrivato all'ultima curva, tuttavia, il giovane fantino ha perso l'equilibrio ed è caduto sul manto ardenzino rischiando di essere travolto dai cavalli che sopraggiungevano da dietro.

Immediatamente soccorso dai volontari della Misericordia di Livorno e dal medico presenti all'interno dell'impianto di viale Italia con una postazione fissa, Rossi è stato quindi stabilizzato e trasferito all'ospedale di Livorno con un'ambulanza della Svs di Ardenza dove è stato riscontrato un politrauma. Fortunatamente, le condizioni del fantino non sarebbero comunque gravi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ippodromo Caprilli, fantino di 19 anni soccorso dopo un caduta da cavallo nella terza corsa

LivornoToday è in caricamento