Fi-Pi-Li, rallentamenti per un trasporto eccezionale: come cambia la viabilità

Il convoglio partirà da Firenze il 3 aprile e arriverà al porto di Livorno alle prime luci dell'alba del 5 aprile

Foto di archivio

Sulla Fi-Pi-Li si potranno registrare dei rallentamenti, nel tratto da Firenze a Livorno in direzione mare, a causa del transito di un trasporto eccezionale. Il convoglio si muoverà il 3 aprile dalla Nuovo Pignone, per entrare nella superstrada e uscirà a Ginestra Fiorentina per raggiungere, poi, Montelupo Fiorentino all'alba del 4 aprile. La ripartenza è poi prevista per le 23.50 circa del 4 aprile alla volta del porto di Livorno, dove l’arrivo è programmato per il 5 aprile alle prime luci del mattino.

Per tale motivo, verranno chiuse:

  • le rampe in ingresso ed in uscita dello svincolo di Ginestra Fiorentina, in direzione mare, dalle 19 del 3 aprile 2019 fino 6 del successivo 4 aprile;
  • la rampa di ingresso dello svincolo di Montelupo Fiorentino, in direzione mare, dalle 23.50 circa del 3 aprile 2019 fino alle 23.50 circa di domani, 4 aprile. 

I rallentamenti previsti sono: 

  • tratta Firenze – Montelupo Fiorentino (direzione mare): dalle 23.50 circa del 3 aprile all’alba del successivo 4 aprile;
  • tratta Montelupo Fiorentino – Livorno (direzione mare): dalle 23.50 circa del 4 aprile alle prime luci del mattino del successivo 5 aprile. 

I viaggiatori verranno avvisati mediante apposita segnaletica di preavviso, anche in relazione ai percorsi alternativi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in Messico, livornese muore a 33 anni folgorato da una scarica elettrica mentre pesca

  • Venturina, cade dalle scale di casa e precipita per oltre tre metri: grave 45enne

  • Isola d'Elba, perde il controllo dell'auto e si ribalta: feriti madre e figlio

  • Palazzo Grande, nei fondi dell'ex bar Dolly arriva il Surfer Joe: apertura ad aprile

  • Badanti non dichiarano il reddito: scoperta evasione fiscale di 300mila euro

  • Madre e figlia investite da auto pirata, il conducente si costituisce ai carabinieri

Torna su
LivornoToday è in caricamento