rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Cronaca

Rubano borse da negozi del centro e auto in sosta e spendono 200 euro in tabaccherie: denunciati

Un cittadino di origine tunisina e una livornese sono stati fermati dai carabinieri

Dovranno rispondere di furto aggravato e indebito utilizzo di strumenti di pagamento un 39enne tunisino e una 51enne livornese che sono stati denunciati nei giorni scorsi. Secondo quanto ricostruito, entrambi, alla fine di febbraio, si sarebbero appropriati delle borse di due dipendenti di un negozio del centro, approfittando di una loro momentanea distrazione, ed avrebbero speso 120 euro in un distributore automatico di una tabaccheria di Livorno, utilizzando indebitamente le carte di credito che vi erano contenute. Una delle vittime si è resa conto di quanto accaduto solo quando ha iniziato a ricevere delle notifiche di transazioni commerciali sul proprio cellulare. Avendo appurato di non essere più in possesso della propria borsa, ha allertato i carabinieri che hanno subito avviato le indagini.

Nel corso degli accertamenti è emerso il mese scorso, la coppia, dopo aver infranto il vetro di un’auto, si sarebbero impossessati di un’altra borsa e, utilizzando la carta di credito qui custodita, avrebbe effettuato alcuni acquisti, per l’importo di 97 euro in un altro distributore automatico di una tabaccheria. A seguito delle indagini dei militari dell'Arma l'uomo e la donna sono stati identificati e deferiti all'autorità giudiziaria. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano borse da negozi del centro e auto in sosta e spendono 200 euro in tabaccherie: denunciati

LivornoToday è in caricamento