Viale Carducci, sfonda la vetrata della farmacia Farneti con un sasso e ruba pochi spiccioli: fermato dai carabinieri e denunciato 24enne

L'uomo è stato rintracciato poco dopo dai militari dell'Arma. Un altro furto è stato commesso da Agraria Prisma: qui i malviventi hanno rotto la finestra del bagno e hanno asportato il fondo cassa con 500 euro

Doppio furto nella notte del 5 novembre ai danni della farmacia Farneti in via Carducci e da Agraria Prisma in via di Salviano. Nel primo caso un 24enne ha lanciato un grosso sasso contro la vetrata e una volta all'interno si è diretto al registratore di cassa rubando i pochi spiccioli che vi erano all'interno. Sul posto sono intervenuti una guardia giurata, avvisata dallo scattare dell'allarme, e i carabinieri che sono stati chiamati dai residenti della zona insospettiti dai rumori provenienti dall'interno della farmacia. I militari dell'Arma hanno trovato il malvivente non molto lontano da dove aveva commesso in furto con addosso i soldi che aveva rubato e per questo è stato denunciato per furto aggravato e danneggiamento. 

A Salviano invece ignoti si sono introdotti all'interno del negozio spaccando la finestra del bagno che si trova sul retro. Una volta all'interno sono riusciti a rubare circa 500 euro in contanti dal registratore di cassa. L'allarme è scattato intorno alle 4.30 e le guardie giurate sono arrivate sul posto ma i malviventi si erano già dati alla fuga. I carabinieri invece hanno effettuato il sopralluogo e raccolto la denuncia dei proprietari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caos Livorno, società latitante: dei soldi nessuna traccia e i giocatori se ne vanno

  • Tragedia a Piombino, muore a 48 anni davanti alla compagna mentre fa trekking

  • Serie C, Grosseto-Livorno 1-0: Sicurella beffa gli amaranto nel recupero

  • Coronavirus: 174 positivi e 5 morti tra Livorno e provincia, 1.892 nuovi casi in Toscana. Il bollettino di sabato 21 novembre

  • Caos Livorno, Sicrea sul gruppo Carrano: "Non ha ancora pagato le nostre quote, restano 48 ore"

  • Coronavirus: 115 positivi e 2 morti tra Livorno e provincia, 1.929 nuovi casi in Toscana. Il bollettino di domenica 22 novembre

Torna su
LivornoToday è in caricamento