rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
Cronaca XX Settembre / Piazza Venti Settembre

Folle inseguimento tra le vie del centro: minorenne a bordo di un'auto rubata tenta di seminare la polizia e si schianta contro un muro

Il giovane ha poi provato a scappare ma è stato fermato e denunciato: nella vettura sono stati rinvenuti un manganello e uno spray al peperoncino

ISCRIVITI AL CANALE WHATSAPP DI LIVORNOTODAY

Ha seminato il panico tra le vie del centro, cercando di sfuggire alla polizia in tutti i modi: prima tentando di seminarla a bordo di un'auto, poi con una fuga a piedi. La folle fuga di un giovane si è conclusa quando gli agenti sono riusciti a fermarlo sugli Scali Olandesi: nei suoi confronti sono scattate tre denunce e una multa per guida senza patente. 

Erano circa le 22.30 di martedì 12 marzo quando le volanti hanno intercettato un'auto, risultata poi rubata, con alla guida un minorenne di origine straniera che stava percorrendo via de Larderel. Alla vista degli agenti, il ragazzo ha improvvisamente accelerato e da lì a poco ne è nato un inseguimento per le strade limitrofe, passando da piazza XX Settembre e finendo in via Sproni, all'angolo con via Chiellini. Qui il giovane, nel disperato tentativo di seminare la polizia, ha abbandonato la vettura, dopo essersi schiantato contro il muro di uno stabile, scappando a piedi in zona Mercato. Giunto sugli Scali Olandesi è stato bloccato e condotto in questura. Al termine dei dovuti accertamenti è stato deferito all'autorità giudiziaria per resistenza a pubblico ufficiale, ricettazione, porto abusivo di armi (nella macchina sono stati rinvenuti un manganello e uno spray al peperoncino) e sanzionato per non avere il documento di guida. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Folle inseguimento tra le vie del centro: minorenne a bordo di un'auto rubata tenta di seminare la polizia e si schianta contro un muro

LivornoToday è in caricamento