menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Isola d'Elba, due alunni positivi: chiuse la scuola dell'infanzia di Carpani e le medie "Pascoli" di Portoferraio

Il sindaco Angelo Zini: "Stiamo procedendo nell'indagine per avere un quadro più completo"

Dopo nemmeno una settimana dall'inizio dell'anno scolastico, la scuola dell'infanzia di Carpani, meglio conosciuta come scuola materna Carpani, e la scuola media "Giovanni Pascoli" di Portoferraio sono state chiuse in via precauzionale, oggi venerdì 18 settembre, a causa di due alunni risultati positivi al Covid-19. Una scelta che ha anticipato la chiusura prevista per domani, sabato 19 settembre, con entrambi gli istitui sede di seggio elettorale per l'appuntamento con le Regionali e il referendum costituzionale di domenica 20 e lunedì 21 settembre.

La decisione è stata presa di comune accordo tra l'amministrazione, l'Asl e la dirigenza scolastica nelle primissime ore del mattino, considerando che il risultato del tampone effettuato agli studenti è stato comunicato intorno alle 5. Pochissimo il tempo per avvisare le famiglie degli studenti che, dunque, una volta arrivati a scuola hanno trovato i cancelli chiusi, con il personale scolastico che si è dunque fatto carico sul posto di spiegare la situazione.

Scuola, rebus rientro dopo malattia: quando serve il certificato medico?

Zini: "Verranno effettuati i tamponi agli alunni e ai familiari"

Secondo quanto poi precisato dal sindaco di Portoferraio Angelo Zini, contattato da LivornoToday, l'origine del contagio sarebbe stata individuata nel primo cluster familiare che aveva generato i sette precedenti casi e con il quale sarebbero venuti a contatto anche gli ultimi due bambini risultati positivi. "Alla scuola media Pascoli, un primo caso si era già verificato nella mattina di lunedì 14 settembre - spiega il sindaco Zini - e l'alunno era stato fatto uscire subito da scuola. Da questo episodio è partita un'indagine dell'Asl per risalire ai contatti avuti dai soggetti contagiati: nei giorni successivi sono quindi stati fatti ulteriori tamponi ad altri alunni e si sono evidenziati dei casi di positività tutti collegabili al cluster familiare".

"Nello specifico - spiega ancora il sindco -, i due alunni risultati positivi frequentano uno la scuola dell'infanzia, mentre l'altro si trova in una classe delle medie. Stamani ci siamo confrontati con l'Asl e la dirigenza della scuola e abbiamo deciso di non fare entrare i ragazzi, in modo da avere tempo di poter effettuare un'indagine più estesa. Già oggi - conclude Zini -, tutti i ragazzi della scuola dell'infanzia sono stati sottoposti a tampone, compresi familiari, fratelli e sorelle. Lo stesso verrà fatto alle scuole medie Pascoli nelle classi dove si sono verificati i casi di positività". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Piatti locali, la ricetta delle telline alla livornese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento