Isola d'Elba, due alunni positivi: chiuse la scuola dell'infanzia di Carpani e le medie "Pascoli" di Portoferraio

Il sindaco Angelo Zini: "Stiamo procedendo nell'indagine per avere un quadro più completo"

Dopo nemmeno una settimana dall'inizio dell'anno scolastico, la scuola dell'infanzia di Carpani, meglio conosciuta come scuola materna Carpani, e la scuola media "Giovanni Pascoli" di Portoferraio sono state chiuse in via precauzionale, oggi venerdì 18 settembre, a causa di due alunni risultati positivi al Covid-19. Una scelta che ha anticipato la chiusura prevista per domani, sabato 19 settembre, con entrambi gli istitui sede di seggio elettorale per l'appuntamento con le Regionali e il referendum costituzionale di domenica 20 e lunedì 21 settembre.

La decisione è stata presa di comune accordo tra l'amministrazione, l'Asl e la dirigenza scolastica nelle primissime ore del mattino, considerando che il risultato del tampone effettuato agli studenti è stato comunicato intorno alle 5. Pochissimo il tempo per avvisare le famiglie degli studenti che, dunque, una volta arrivati a scuola hanno trovato i cancelli chiusi, con il personale scolastico che si è dunque fatto carico sul posto di spiegare la situazione.

Scuola, rebus rientro dopo malattia: quando serve il certificato medico?

Zini: "Verranno effettuati i tamponi agli alunni e ai familiari"

Secondo quanto poi precisato dal sindaco di Portoferraio Angelo Zini, contattato da LivornoToday, l'origine del contagio sarebbe stata individuata nel primo cluster familiare che aveva generato i sette precedenti casi e con il quale sarebbero venuti a contatto anche gli ultimi due bambini risultati positivi. "Alla scuola media Pascoli, un primo caso si era già verificato nella mattina di lunedì 14 settembre - spiega il sindaco Zini - e l'alunno era stato fatto uscire subito da scuola. Da questo episodio è partita un'indagine dell'Asl per risalire ai contatti avuti dai soggetti contagiati: nei giorni successivi sono quindi stati fatti ulteriori tamponi ad altri alunni e si sono evidenziati dei casi di positività tutti collegabili al cluster familiare".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Nello specifico - spiega ancora il sindco -, i due alunni risultati positivi frequentano uno la scuola dell'infanzia, mentre l'altro si trova in una classe delle medie. Stamani ci siamo confrontati con l'Asl e la dirigenza della scuola e abbiamo deciso di non fare entrare i ragazzi, in modo da avere tempo di poter effettuare un'indagine più estesa. Già oggi - conclude Zini -, tutti i ragazzi della scuola dell'infanzia sono stati sottoposti a tampone, compresi familiari, fratelli e sorelle. Lo stesso verrà fatto alle scuole medie Pascoli nelle classi dove si sono verificati i casi di positività". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caos Livorno, inizia l'esodo dei giocatori: Mazzarani, Maestrelli e Kasa i primi a lasciare il Coni

  • Delirio in Piazza Attias | Carabinieri e Municipale aggrediti da una cinquantina di ragazzini con calci, bastoni e pietre

  • Coronavirus Livorno, esercizi commerciali di vendita al dettaglio aperti dalle 6 alle 22: l'ordinanza di Salvetti

  • Coronavirus: 45 nuovi positivi tra Livorno e provincia, 581 in Toscana. Il bollettino di giovedì 15 ottobre

  • Venezia, movida irresponsabile con assembramenti, fumogeni e risse: gli interventi delle forze dell'ordine

  • Serie C, Olbia-Livorno 1-1: Cocco risponde a Mazzeo, amaranto beffati nel finale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LivornoToday è in caricamento